Pavone, un pensionato di 69 anni si toglie la vita impiccandosi

Pavone

/

27/08/2015

CONDIVIDI

Ancora sconosciute le cause che hanno convinto l'uomo a farla finita. paese è famiglia sono in preda al dolore e alla costernazione

Aveva deciso di togliersi la vita e lo ha fatto impiccandosi ad un albero alla periferia di Pavone. Ancora una tragedia, che ha avuto luogo nei giorni scorsi, ancora incomprensibile e, soprattutto, inaspettata. Progonista dell’assurda vicenda è un pensionato di 69 anni. Ancora non conoscono (o perlomeno non stati rese note) le motivazioni che hanno spinto un uomo ancora relativamente giovane a togliersi la vita per soffocamento.

Pavone è un paese costernato, costretto suo malgrado, a fare i conti con un estremo gesto forse dettato da un dramma personale tenuto nascosto, anche alla famiglia, da chissà quanto tempo. E’ stato un vicino di casa ad allertare i soccorsi. L’arrivo dell’ambulanza e degli agenti di polizia in servizio al commissariato di Ivrea, sono stati tempestivi ma non è servito a nulla.

L’équipe medica del 118 giunta sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Un pensionato ancora giovane, con ancora tanti anni da vivere insieme alla famiglia che ha subito un trauma che sarà difficile da cancellare.

L’amministrazione ha trasmesso ai famigliari il suo personale cordoglio, così come hanno fatto tanti concittadini dell’uomo che deciso di porre termine alla sua esistenza in un modo così violento e assurdo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Borgofranco d'Ivrea

/

22/10/2017

Borgofranco d’Ivrea: a 83 anni precipita da un muro. Salvato dal Soccorso Alpino

E’ precipitato da un muro, per cause ancora in via di accertamento, procurandosi diversi politraumi: protagonista […]

leggi tutto...

Torino

/

21/10/2017

Basket-Serie A: Continua l’inarrestabile marcia della Fiat Torino che incontra al PalaRuffini la Vuelle Pesaro

Ritmo incessante per la Fiat Torino, divisa tra gli impegni di 7Days EuroCup e Campionato di serie A. Domani per […]

leggi tutto...

Canavese

/

21/10/2017

La Regione Piemonte dichiara guerra ai “furbetti” del bollo auto. In arrivo oltre 450 mila avvisi e ingiunzioni

Sono già partite anche alla volta del Canavese parte dei 450 mila avvisi di mancato pagamento […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy