Pavone: scatta l’allarme per un incendio al castello, ma a bruciare era una catasta di legno

Pavone

/

28/01/2016

CONDIVIDI

Indagano i carabinieri della Compagnia di Ivrea

A ingannare chi ha avvertito i vigili del fuoco sono state le fiamme e la densa nube originata dall’incendio. Sul momento si è pensato che ad andare a fuoco fosse lo storico castello di Pavone Canavese e invece, quando i pompieri sono giunti sul luogo hanno scoperto che a bruciare era una catasta di legna accantonata nel retro del maniero.

L’allarme è scattato intorno alle 14,30 di oggi pomeriggio. I vigili del fuoco di Ivrea e di colleghi volontari del distaccamento di Rivarolo hanno prontamente domato le fiamme prima che potessero propagarsi anche al castello. I danni sono limitati: soltanto un muraglione esterno dell’edificio lievemente annerito dal fumo.

I carabinieri della Compagnia di Ivrea stanno attualmente indagando per risalire alle cause che hanno originato le fiamme.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy