Pavone Canavese: si impicca a 14 anni sotto un tettoia. La morte del ragazzo è un mistero

Pavone

/

04/09/2017

CONDIVIDI

La tragedia, che ha sconvolto l'intero paese ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 1° settembre. Inutili i soccorsi e il trasporto in elicottero al "Regina Margherita"

Ha deciso di togliersi la vita a 14 anni impiccandosi con una fune legata alla trave di una tettoia attigua alla casa nella quale abitava con la famiglia. E’ accaduto nella mattinata di venerdì 1° settembre a Pavone Canaves,e ma la notizia è trapelata soltanto adesso. A trovare il corpo esanime del figlio sono stati i genitori che hanno subito chiamato i soccorsi. Sul luogo è intervenuto il personale sanitario del 118, ma ogni tentativo di rianimare l’adolescente si è rivelato inutile, così come si è rivelato inutile l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il ragazzo all’ospedale “Regina Margherita” di Torino con la disperata speranza che si potesse ancora salvargli la vita.

E’ la seconda tragedia che funesta il Canavese nell’arco di dieci giorni. E, ancora una volta, vittima di un tragico e inaspettato suicidio, è un adolescente. Alcuni giorni fa a San Benigno Canavese, un ragazzo di 15 anni, figlio di un medico, si è tolto la vita sparandosi in testa con uno dei dei fucili da caccia del padre. Adesso è toccato a questo ragazzo di Pavone, dall’apparenza sereno e spensierato, appassionato di equitazione (una passione ereditata dal nonno) che si era iscritto all’istituto professionale “Ubertini” di Caluso. I carabinieri della Compagnia di Ivrea stanno cercando di comprendere per quale motivo il ragazzo ha deciso di ricorrere a un gesto così estremo: in questo contesto si sta seguendo ogni pista possibile.

Di recente era scomparso il nonno al quale era molto legato ma pare che non possa essere una motivazione così grave da convincere il ragazzo a farla finita. Potrebbe trattarsi di bullismo? Al momento anche questa sembra essere una motivazione da escludere ma non da accantonare del tutto. Ci vorrà tempo per capire e scoprire. Da venerdì scorso la comunità di Pavone è sotto shock: la famiglia è moto conosciuta così come lo era il ragazzino che, tra l’altro, aveva fatto parte del consiglio comunale dei ragazzi.

La vittima lascia i genitori il fratellino più piccolo. I funerali dovrebbero essere celebrati entro la fine della settimana.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy