Pavone Canavese, auto si ribalta e finisce fuori strada. Donna di 71 anni finisce in pronto soccorso

Pavone

/

17/01/2017

CONDIVIDI

Sono stati i Vigili del fuoco a estrarre la conducente dall'abitacolo del Suv. La donna è ferita ma non si trova in pericolo di vita

Il Suv all’improvviso non ha più tenuto la strada e, dopo aver cappottato, si è ribaltato nel fossato che costeggia la carreggiata: alla guida della Bmw X5 si trovava una donna di 71 anni che, per cause ancora in via di accertamento da parte dei carabinieri, ha perso il controllo dell’automezzo.

L’impatto è stato particolarmente violento. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

L’incidente stradale ha avito luogo nel pomeriggio di martedì 17 gennaio, in borgata Molla a Pavone Canavese. L’abitacolo dell’auto ha assorbito l’urto ma per liberare la donna dalle lamiere si è reso necessario l’intervento dei Vigili del fuoco del distaccamento di Ivrea.

Sul luogo del sinistro è intervenuto anche l’elicottero del 115: l’equipaggio ha aiutato i colleghi a mettere in sicurezza dell’automezzo.

Il personale sanitario del 118 ha trasportato la donna al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea dove è stata medicata a sottoposta agli accertamenti clinici di rito. Le sue condizioni di salute sarebbero serie ma i medici escluderebbero che sia in pericolo di vita.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/07/2018

Colleretto Giacosa: Tobias Haas è il nuovo direttore dell’Istituto di Ricerche biomediche

Tobias Haas è il nuovo Direttore dell’Istituto di Ricerche Biomediche “Antoine Marxer” RBM SpA di Colleretto […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/07/2018

Mondiali di Canoa, i CT stranieri promuovono a pieni voti Ivrea: “Qui l’organizzazione è perfetta”

Nella giornata di oggi, mercoledì 17 luglio, si è conclusa la seconda giornata di gare del […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/07/2018

Operaio morì per la puntura di una vespa. Il titolare dell’azienda condannato a 12 mesi

Condannato a un anno di reclusione perchè uno dei suoi dipendenti è morto a causa della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy