Paura a Vistrorio: due banditi armati rapinano la filiale Unicredit e fuggono con un ricco bottino

Vistrorio

/

16/12/2016

CONDIVIDI

Il bottino è ancora da quantificare ma si presume che i malviventi si siano impossessati di almeno 30mila euro

I due banditi, con il volto nascosto da un passamontagna sono entrati all’interno della banca e, armi alla mano, hanno minacciato due dipendenti e si sono fatti consegnare tutto il denaro contante contenuto nella cassa e poi si sono rapidamente dileguati a bordo di un’auto. La rapina ha avuto luogo la mattina di venerdì 16 dicembre alle intorno alle 8,30 non appena la filiale dell’Unicredit di Vistrorio ha aperto i battenti.

I due banditi hanno agito con grande rapidità. Non appena si sono allontanati le impiegate hanno immediatamente avvertito il 112. Sul luogo dell’avvenuta rapina sono intervenute alcune “gazzelle” della Compagnia dei carabinieri di Ivrea ma la coppia di banditi aveva già fatto perdere le proprie tracce. Il bottino è ancora da quantificare ma sembra che i rapinatori si siano impossessati di almeno 30mila euro.

Sull’episodio stanno attualmente indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea che sono intervenute a Vistrorio insieme ai colleghi della stazione di Vico Canavese. Si presume, stando ai primi rilievi effettuati dagli investigatori, che ad attendere i due malviventi si trovasse un terzo complice a bordo dell’auto. I carabinieri stanno esaminando le immagini registrate dall’impianto a circuito chiuso della filiale alla ricerca di qualche dettaglio che possa imprimere una svolta decisiva alle indagini e che consenta di identificare gli autori della rapina.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy