Pasqua di sangue a Ciriè: due morti e una ragazza ferita in un tragico incidente stradale

Ciriè

/

21/04/2019

CONDIVIDI

Inutili i soccorsi. Hanno perso la vita un automobilista di 63 anni e un motociclista di 49, entrambi di Nole Canavese. Ferita la figlia del "centauro" che viaggiava col padre sulla Yamaha

Pasqua di sangue a Ciriè. In un gravissimo incicente stradale sono morte due persone: un motociclista di 49 anni residente a Nole Canavese e un automobilista di 63 che si trovava alla guida di una Fiat Grande Punto residente anch’egli a Nole Canavese. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi, domenica 21 aprile, sulla strada provinciale 2 alle porte di Ciriè nei pressi dell’ipermercato Bennet. Lo scontro tra la Yamaha, sulla quale viaggiava anche la figlia dell’uomo e l’autovettura è stato violentissimo.

L’automobilista è stato intubato sul luogo dal personale sanitario del 118 e trasferito in eliambulanza in ospedale ma è spirato appena dopo l’arrivo nel presidio sanitario. Il “centauro” è invece morto sul colpo. Il mortale incidente stradale si è verificato di fronte a una stazione di servizio in corso Generale Della Chiesa. A lanciare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

I soccorsi sono stati tempestivi ma non sono bastati a salvare la vita alle vittime del sinistro. Sul luogo sono atterrati l’eliambulanza del 118 e l’elicottero Drago dei vigili del fuoco. Sono stati questi ultimi a estrarre dalle lamiere accartocciate della Fiat Grande Punto l’automobilista. La ragazza che viaggiava insieme al motociclista che è stata trasportata al pronto soccorso del vicino ospedale di Ciriè ma non è in pericolo di vita. In seguito al violento impatto l’automobile si è ribaltata al centro della carreggiata.

La strada provinciale è stato chiusa a lungo per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi.

Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Venaria Reale.

Leggi anche

12/11/2019

Tangenziale Nord: “beccati” a viaggiare sulla corsia di emergenza. 10 patenti sospese

Lotta dura contro i “furbetti” della corsia d’emergenza, ossia nei confronti di coloro che per evitare […]

leggi tutto...

12/11/2019

Ciriè: studente aggredito da 5 giovani al bar. Aveva inviato un messaggio whatsapp a una ragazza

Ad evitare che la spedizione punitiva di trasformasse in un dramma è stato il fortuito passaggio […]

leggi tutto...

12/11/2019

Cuorgnè: la locale sezione della Lega è al fianco del piccolo Loris Augusti per aiutarlo a guarire

La sezione di Cuorgnè della Lega Salvini non ha voluto far mancare il suo sostegno al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy