Parco del Gran Paradiso: da ieri il rifugio Savoia al Colle del Nivolet è nuovamente raggiungibile

Ceresole Reale

/

16/06/2016

CONDIVIDI

I cantonieri hanno anche risistemato il fondo stradale e rimosso i massi dalla carreggiata

Dalle 12,00 di ieri 15 giugno, il Colle del Nivolet è nuovamente raggiungibile. L’improbo lavoro dei cantonieri della Città Metropolitana che dopo quasi un mese di intenso lavoro hanno sgomberato dalla neve la strada regionale numero 50 che da Ceresole Reale conduce al Colle che si trova nel Parco del Gran Paradiso, al confine tra il Piemonte e la Valle d’Aosta. Adesso è possibile raggiungere in auto il Rifugio Savoia.

Nel contesto dei lavori di sgombero del manto nevoso, sono anche stati effettuati la rimozione delle pietre e dei massi sulla carreggiata, trascinati dalla massa nevosa, e la pulizia del fondo stradale. Le condizioni metereologiche non hanno facilitato il lavoro dei cantonieri del Circolo di Pont Canavese.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/11/2019

San Giusto: attività sociali per i prossimi 6 anni nella villa del boss del narcotraffico Nicola Assisi

La villa di San Giusto Canavese sequestrata al boss del narcotraffico Nicola Assisi avrà un futuro […]

leggi tutto...

15/11/2019

Venaria: giovane mamma tenta di avvelenare il figlioletto di 15 mesi e poi cerca di togliersi la vita

Tragedia sfiorata a Venaria: una donna ha cercato di avvelenare il figlioletto di appena 15 mesi […]

leggi tutto...

15/11/2019

Vallo: esce di strada con l’auto e si ribalta. Ferita una ragazza, soccorsa dal 118 e dai pompieri

Ha perso, per cause ancora in via di accertamento, il controllo della Fiat Panda che stava […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy