Il parchimetro non consente di pagare la sosta con il bancomat? Allora la contravvenzione è nulla

Canavese

/

27/02/2019

CONDIVIDI

La legge dispone che si debba consentire il pagamento alternativo salvo che il Comune dimostri che non è stato possibile per impedimenti tecnici

Il parchimetro non è fornito dell’apposita fessura per pagare con il bancomat? Allora la multa è nulla. La rivoluzionaria sentenza, destinata a fare giurisprudenza, farà felici gli automobilisti e un po’ meno i comuni che con le contravvenzioni fanno “cassa”. A stabilire che la contravvenzione non è valida se il parchimetro non è predisposto per i pagamenti con bancomat è stata la sentenza di un giudice di pace di Firenze che fa seguito a quella emessa cinque mesi fa da un collega di Fondi in provincia di Latina.

A fare ricorso al giudice di pace (le cui sentenze sono inappellabili) era stata da una praticante fresca di studi di giurisprudenza che, dopo aver parcheggiato la sua auto sulle strisce blu, non avendo monete per pagare la sosta era stata praticamente costretta a non fare il ticket, trovando così, al suo ritorno, una multa da 41 euro.

In sostanza: l’automobilista che parcheggia nelle strisce blu ma che non dispone di moneta e non trova negozi o passanti disponibili a cambiare carta moneta, deve poter pagare con il bancomat. In caso contrario la contravvenzione per violazione del codice della strada può essere impugnata con ricorso al giudice di pace.

D’altro canto la legge di stabilità varata nel 2016 dispone che tutti i parchimetri debbano consentire la possibilità di pagare la sosta con il bancomat, salvo che il Comune dimostri che ciò non è stato possibile per “impedimenti tecnici”.

Leggi anche

03/08/2020

Coronavirus, la Regione Piemonte non è in grado di eliminare il distanziamento a bordo dei mezzi pubblici

La Regione Piemonte non è nelle condizioni di eliminare il distanziamento a bordo dei mezzi pubblici […]

leggi tutto...

03/08/2020

Coronavirus in Piemonte: due i deceduti. 13 contagiati in più rispetto a ieri. Oggi 9 guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle 16,30 di oggi, lunedì 3 agosto, i […]

leggi tutto...

03/08/2020

Ciriè: un uomo di 57anni scompare da casa. Ricerche in corso. L’appello della famiglia

Si è allontanato da casa a Ciriè nella serata di giovedì 30 luglio e da allora […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy