Paola Gianotti pedala fino ad Oslo per consegnare la candidatura della bicicletta a premio Nobel per la Pace

Rivarolo Canavese

/

21/01/2016

CONDIVIDI

La ciclista estrema eporediese è partita il 16 gennaio da Milano. Era presente anche il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno

Era presente anche il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno, in corso Sempione a Milano dove è situata la sede della Rai, per assistere alla partenza dell’eporediese Paola Gianotti, avvenuta nella mattinata di sabato 16 gennaio con destinazione Oslo per la consegna simbolica delle firme per “Bike The Nobel”, la candidatura della bicicletta a Premio Nobel per la Pace. Promotrice dell’iniziativa è la nota trasmissione radiofonica “Caterpillar” in onda tutti i giorni su RadioDue. Centinaia di fan di Paola Gianotti e della bicicletta si sono radunati davanti all’ingresso della Rai per festeggiare l’inizio di questa altra grande impresa ciclistica di Paola Gianotti, simbolo in tutto il mondo del ciclismo estremo. Per l’occasione la “Banda degli Ottoni” ha eseguito dal vivo la colonna sonora della puntata speciale trasmessa da canale radiofonico della Rai.

La pedalata estrema porterà Paola Gianotti e il suo team “Girolibero” (del quale fa parte anche l’alladiese Paolo Cicchellero) a percorrere duemila chilometri con temperature polari. Un viaggio lungo 11 giorni. “E’ stato davvero emozionante vedere Paola Gianotti circondata dall’affetto di tantissimi fans – dichiara Alberto Rostagno che ha posato davanti all’obiettivo del fotografo con il padre della grande ciclista eporediese -. Seguiamo con molta attenzione le imprese sportive della brava Paola Gianotti e mi è sembrato fosse giusto portarle, alla partenza per la Norvegia, il saluto e gli auguri di tutto il Canavese”.

“Durante il tragitto ho pensato che stavo vivendo davvero una grande esperienza: essere la portatrice ufficiale di questa iniziativa è davvero un’emozione – ha spiegato Paola Gianotti proco prima della partenza -. Non ci sono limiti ai sogni e ogni viaggio è sempre un grande viaggio di scoperta, non solo dei posti ma anche di se stessi”. Tutte le tappe del lungo viaggio sono quotidianamente seguite dalla trasmissione “Caterpillar” su Radio2.

Leggi anche

08/12/2019

Rivarolo: lo Studio Medico Canavesano investe sulla tecnologia e la diagnostica di grande qualità

Spazi rinnovati all’insegna della razionalità e rafforzamento della missione iniziale: quello di essere uno dei punti […]

leggi tutto...

08/12/2019

Plastic e Sugar Tax: Confindustria Piemonte chiede al Governo un’inversione di rotta

A seguito dell’intervento del Direttore Generale di Confindustria Marcella Panucci in occasione dell’Audizione sulla manovra presso […]

leggi tutto...

08/12/2019

“Canavesana”: l’ingresso di Trenitalia slitta di un anno. E i sindaci diventano “pendolari” per un giorno

“Canavesana”: l’ingresso di Trenitalia slitta di un anno. E i sindaci diventano “pendolari” per un giorno. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy