Ozegna, lavoro a rischio per i 23 dipendenti della Co.Tau. Presidio davanti ai cancelli dell’azienda

Ozegna

/

30/03/2017

CONDIVIDI

Il prossimo mese di luglio scadrà l'appalto con la Smat. I sindacati invocano l'intervento delle istituzioni

Un futuro occupazionale incerto: è quello che attende i 23 dipendenti della società Co.Tau. che ha sede a Ozegna. L’azienda che appaltava lavori per conto della Smat (compartecipata del Comune di Torino), la società presieduta dall’ingegner Paolo Romano che gestisce la rete idrica e gli acquedotti di quasi tutta la provincia di Torino. L’appalto con la Smat scade nel prossimo mese di luglio e, a tutt’oggi, non si profilano all’orizzonte soluzioni alternative o l’affidamento di nuovi appalti di manutenzione della rete idrica territoriale.

In questo particolare contesto le organizzazioni sindacali di categoria hanno ufficialmente chiesto l’istituzione di un tavolo di crisi che coinvolga anche le istituzioni e le aziende appaltanti e appaltatrici. Il prossimo giovedì 20 aprile avrà luogo un incontro in Prefettura a Torino per fare il punto della situazione. I dipendenti della Co. Tau e i sindacati che li tutelano e li rappresentano in questa delicata fase avevano segnalato il problema, poco più di un mese fa, alla sindaca di Torino e della Città Metropolitana Chiara Appendino nel corso dell’incontro con gli amministratori canavesani alla sala Lux di Rivarolo Canavese.

Intanto, per manifestare tutta la loro preoccupazione i dipendenti della Co. Tau, hanno organizzato un presidio davanti ai cancelli dell’azienda a Ozegna.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy