Ozegna: drammatico incidente stradale nella notte. Tre giovani feriti finiscono in ospedale

04/03/2018

CONDIVIDI

Due dei quattro occupanti dell'auto, residenti a Rivarolo, Cuorgnè e Oglianico, se la caveranno con novanta giorni di prognosi, Contuso un terzo giovane. Illeso il conducente

La rotonda realizzata all’ingresso del centro abitato di Ozegna è stata teatro di un altro incidente stradale, l’ennesimo: nella notte tra sabato 3 e domenica 4 marzo una Mitsubishi sulla quale viaggiavano quattro persone, per cause ancora in via di accertamento è uscita di strada finendo adagiata su un fianco nel fossato che costeggia la carreggiata della strada provinciale 222.

Nell’incidente stradale sono rimasti feriti tre dei quattro occupanti dell’auto. Nel sinistro non sono stati coinvolti altri mezzi. Sul posto sono intervenuti il personale sanitario del 118 che ha stabilizzato i feriti sul luogo del sinistro e i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. Due giovani sono stati trasportati in autolettiga al pronto soccorso con sospette fratture: se la caveranno con una prognosi di novanta giorni.

Il terzo giovane ha soltanto riportato, per dua fortuna, alcune contusioni. Anch’egli è stato trasportato in via preventiva in ospedale per essere sottoposto ad accertamento clinici. Ad estrarre i ragazzi che viaggiavano sull’auto sono stati i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo mentre i rilievi necessari per ricostruire l’esatta dinamica del pauroso incidente stradale sono stati effettuati i carabinieri.

Nel sinistro sono stati coinvolti tre hiovani di 21, 30 e 20 anni rispettivamente residenti a Rivarolo Canavese, Cuorgnè e Oglianico. Illesa la quarta persona, un anavese, che si trovava al volante. La Mitsubishi seriamente danneggiata nell’urto, è stata successivamente messa in sicurezza dai pompieri.

 

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy