Cuorgnè: 36enne si toglie la vita con un colpo di fucile. A trovare il cadavere sono stati i genitori

Cuorgnè

/

17/06/2019

CONDIVIDI

Ancora sconosciute le cause che hanno spinto l'uomo a togliersi la vita. Indagano i carabinieri

Quando i genitori sono rientrati dalla montagna si sono trovati di fronte ad un orrore senza fine: nel giardino di casa giaceva il cadavere del figlio di 36 anni che si è tolto la vita sparandosi con un fucile. La tragedia ha avuto luogo nella giornata di ieri, domenica 16 giugno, in frazione Priacco di Cuorgnè. Inutile la corsa degli operatori sanitari del 118 chiamati dalla famiglia. L’uomo è morto sul colpo.

E’ il terzo drammatico episodio nell’arco di circa due settimane. Sul drammatico episodio stanno indagando i carabinieri della stazione dei Cuorgnè. Ancora sconosciuti i motivi che hanno spinto il 36enne a togliersi la vita. Nessuno si è accorto di nulla.

La salma dell’uomo è stata composta nelle camere mortuarie del vicino ospedale di Cuorgnè a disposizione dell’autorità giudiziaria che quasi certamente disporrà l’esecuzione dell’esame autoptico.

Leggi anche

06/12/2019

Scarmagno: un Tir e un’auto coinvolti in un tremendo schianto sull’A5. Ferito 19enne di Ivrea

Un’auto completamente distrutta e un ferito: è il drammatico bilancio di in grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

06/12/2019

Alle Officine H di Ivrea l’Asl T04 ospita il convegno annuale dei neurologi ospedalieri del Nord Italia

L’Asl T04 ospita il Convegno annuale tri-regionale (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta) della Società Italiana di Neurologia […]

leggi tutto...

06/12/2019

Montestrutto: la pittoresca frazione di Settimo Vittone si trasforma in un grande presepe a cielo aperto

Nove anni fa due appassionati hanno iniziato a fare presepi artigianali nelle proprie cantine, tutte rigorosamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy