Vistrorio: dopo una lite, affronta un uomo e lo uccide con un punteruolo. 60enne in manette

Vistrorio

/

20/07/2019

CONDIVIDI

L'assassino ha colpito con precisione danneggiando organi vitali. Inutili i soccorsi. L'aggressore si trova in carcere

Ucciso a colpi di punteruolo: colpi inferti con precisione che hanno colpito organi vitali. E’ morto così un uomo di 57 anni, incensurato, per mano di di un pregiudicato di 60 anni. Il fatto di sangue ha avuto luogo nella serata di ieri, venerdì 20 luglio, in un’abitazione di Vistrorio in Valchiusella. A lanciare l’allarme sono stati alcuni residenti nei pressi dell’abitazione in via Cairoli 9 nella quale si è consumato l’omicidio, spaventati dalle urla lanciate dalla vittima e dall’aggressore.

Sul luogo dell’omicidio sono prontamente intervenuti i carabinieri della Compagnia di Ivrea e il personale medico del 118. Ma quando i sanitari hanno cercato di rianimare la vittima si sono resi conto che ormai non c’era nulla da fare. I carabinieri hanno rinvenuto il punteruolo usato dall’omicida che è stato arrestato dai carabinieri e condotto al carcere di Ivrea.

Sulla scena del crimine stanno attualmente indagando i carabinieri della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Torino che hanno esteso i rilievi all’auto, parcheggiata nel cortile della casa in cui ha avuto luogo l’omicidio sulla quale l’aggressore è giunto da Ivrea fino a Vistrorio.

Inquirenti e investigatori stanno cercando di chiarire che cosa abbia innescato la violenta lite finita nel sangue.

Leggi anche

17/08/2019

Vestignè: esce dal cortile va in strada e viene travolto da un’auto. Bimbo di 5 anni grave in ospedale

Travolto da una Fiat Punto mentre si trovava sulla strada: un bambino di cinque anni di […]

leggi tutto...

17/08/2019

La vergogna del “Ponte Preti”: dopo tante promesse di interventi tutto è come prima

E’ trascorso un anno da quando il senatore castellamontese Eugenio Bozzello indisse una raccolta di firme […]

leggi tutto...

17/08/2019

Scatta l’allarme al canile di Caluso per sedici cani ammalati di leptospirosi. Due sono deceduti

Tra i 32 cani provenienti da un’azienda agricola della Val di Chy, alcuni erano affetti da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy