Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

19/09/2019

CONDIVIDI

Lunedì 30 settembre alle 16,00 la prima uscita. Basilare è stata la collaborazione con l'Amministrazione comunale. L'obiettivo dell'iniziativa è l'adozione di sani stili di vita

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di cammino. Bellissima la serata di presentazione con la sindaca Monica Vacha, la dottoressa Carla Francone per l’Asl T04 e i due Walking leader Sergio Feira e Costanzo Barberis. Ha fatto da cornice un nutrito pubblico oglianicese, attento ed interessato all’iniziativa. Ma cosa sono i “Gruppi di Cammino”? Sono gruppi di persone, di tutte le età, interessate a svolgere attività fisica e camminare in compagnia e con continuità.

Ci si incontra in un luogo definito in modo libero e gratuito, verrà registrata la presenza e occorrerà firmare al primo incontro una liberatoria, si fanno alcuni minuti di riscaldamento, si inizia a camminare nella verde campagna oglianicese. Walking Leader, significa “Capo Passeggiata” o “Guida di Cammino”: colui che all’interno di un gruppo rappresenta un punto di riferimento, conosce il percorso, contribuisce a organizzare il calendario delle uscite, che sa accogliere i nuovi arrivati e farli sentire parte del gruppo, che sa trasmettere entusiasmo e ottimismo, che riesce a creare una buona collaborazione con l’amministrazione comunale e per questo non occorre una laurea, ma la carica di empatia di Sergio e Costanzo.

L’obiettivo dell’iniziativa è l’adozione di sani stili di vita, con particolare attenzione al movimento fisico, perché camminare regolarmente contribuisce a migliorare la nostra salute … e non solo. Tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si cammina e ogni passo è anche un incontro con noi stessi. Appuntamento a lunedì 30 settembre alle ore 16,00, con ritrovo al Bar del Campetto, impianti sportivi e poi inizio prima uscita nella campagna Oglianicese. Oglianico si mette in cammino a piede libero. Quando accadrà a Favria?
Giorgio Cortese

Leggi anche

24/05/2020

Incidente mortale a Candia Canavese: pensionato di 77 anni si ribalta in una scarpata e perde la vita

Quella di domenica 24 maggio è stata una giornata caratterizzata da una lunga scia di sangue […]

leggi tutto...

24/05/2020

Tragedia in Valle Orco: canoista 55enne di Rivarolo Canavese muore nelle acque del rio Piantonetto

Aveva 55 anni Ugo Peroglio. Era residente a Rivarolo Canavese ed era un esperto canoista. Oggi, […]

leggi tutto...

24/05/2020

Coronavirus in Piemonte, l’epidemia arretra. Domenica 24 maggio 43 nuovi positivi e 12 decessi

Alle ore 17,00 di domenica 24 maggio, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy