Oglianico: Fabiana Cantore vince il concorso “Messer Chef”. Cala il sipario sulle “Idi di Maggio”

13/05/2019

CONDIVIDI

La grandiosa festa medievale si è conclusa alle 22,30 con la "Calata del Maggio" con un successo di pubblico che è andata oltre le più rosee aspettative. E già si pensa alla prossima edizione

E’ stata la kermesse gastronomica “Messe Chef” la protagonista dell’ultima giornata delle “Idi di Maggio” di Oglianico che si è svolta domenica 12 maggio. Alle 14,00 all’ombra dell’antica torre, quattro cuochi ed i loro aiutanti si sono sfidati in pubblico nella preparazione di tre piatti: uno proposto dal concorrente, uno proposto dall’organizzazione ed uno i cui ingredienti sono stati indicati dalla giuria ai concorrenti all’atto del concorso. Naturalmente le pietanze sono state cotte su fuoco vivo di legna utilizzando stoviglie aderenti alla storicità della manifestazione.

Un modo particolare che ha riscosso un grande successo per confrontarsi tra amanti della cucina medievale e per far conoscere al pubblico la cucina storica e la sua evoluzione. A vincere la competizione gastronomica è stata Fabiana Cantore della Media Aetas; al secondo posto si è classificata Elisa Bellandi dell’Istituto Alberghiero “Colombatto” di Torino; al terzo posto Patrizia Castrovillari del Cnos Fap di San Benigno Canavese e, infine, Paola Vescio di Salassa.

La manifestazione ha avuto inizio alle 9,00 con “Il borgo torna al Medievo”. Alle 10,00 è stata celebrata la Santa Messa mentre alle 11,00 ha avuto luogo il tradizionale “Torneo della bandiera” e alla 12,00 il ristoro a Casa Gilda. Dopo il concorso “Messer Chef” alle ore 15,00 è stata la volta della “Festa delle Idi di Maggio” alla quela ha assistito un foltissimo pubblico. All’evento hanno preso parte il “Gruppo Storico del Finale” di Finale Ligure, “I Sonagli di Tagatam” di Finale Ligure, “Media Aetas” di Torino, “Vallis Turris” di Val della Torre, “Divaoli Rossi” di Pescara, “Francesca la Cartomante” di Torino e le “Pietre di M.A.O.” di Volpiano. La 39ma edizione delle “Idi di Maggio” si è conclusa alle 22,30 con la “Calata del Maggio” con un successo di pubblico che è andata oltre le più rosee aspettative.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy