Notte di terrore a Venaria: a fuoco le cantine di tre stabili. Sfollate 12 famiglie. Ore per domare il rogo

Venaria

/

05/08/2018

CONDIVIDI

Diversi gli appartamenti dichiarati inagibili. Gli sfollati hanno domito in casa di amici e parenti. Sul posto anche il sindaco Roberto Falcone

Sono dovuti fuggire di corsa, nel cuore della notte a causa di un furioso incendio che ha devastato le cantine di tre stabili di via San Marchese 12/14/16: sono stati attimi di grande paura per dodici famiglie che in quegli stabili risiedono da anni. E’ accaduto nella notte tra sabato 4 e domenica 5 agosto intorno alle 3 del mattino. A lanciare l’allarme sono stati alcuni condomini svegliati dal fumo prodotto dall’incendio.

Sul luogo sono tempestivamente accorse numerose squadre dei vigili del fuoco del distaccamento volontario di Venaria e di Torino, l’autoscala e il carrofiamma oltre agli agenti della polizia municipale e il sindaco Roberto Falcone che ha voluto rendersi conto di persona delle condizioni di salute delle persone sfollate e dei danni causati dalle fiamme.

Le dodici famiglie evacuate hanno dormito a casa di parenti e amici: nessuna di essere ha scelto di essere ospitata temporaneamente in albergo. Non sono stati segnalati feriti o intossicati. Nella mattinata di domenica 5 agosto i vigili del fuoco hanno effettuato un approfondito sopralluogo per verificare l’agibilità degli appartamenti e degli scantinati. Al momento sono stati dichiarati inagibili sei appartamenti, i primi due al piano terra di ognuno dei tre stabili.

Le cause che hanno determinato l’incendio sono ancora incerte: gli agenti della polizia municipale attendono la relazione conclusiva dei pompieri per l’avvio alle indagini di rito.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

19/08/2018

Sanità: un medico su tre del 118 è precario. Un Comitato chiede contratti di lavoro regolari

Un medico sue tre in servizio al 118 è precario: lo denuncia il Campest 118 Piemonte, […]

leggi tutto...

Favria

/

19/08/2018

Italiani, popolo di… (dal Blog di Giorgio Cortese)

“Italiani, popolo di eroi, di santi, di poeti, di artisti, di navigatori, di colonizzatori, di trasmigratori…” […]

leggi tutto...

Settimo Torinese

/

19/08/2018

Settimo Torinese: litiga con il patrigno e lo uccide a colpi di pistola. Fermato un giovane di 26 anni

Ha ucciso il patrigno dopo una banale discussione: la vittima è Domenico Gatti, 59 anni, ex […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy