Nole Canavese: ragazza di 25 anni in prognosi riservata al Cto dopo un terribile incidente stradale

Nole Canavese

/

12/08/2018

CONDIVIDI

In ospedale è ricoverato anche il conducente dell'Audi A3, un giovane di 27 anni residente a Ciriè. Non è grave

L’Audi A3 ha “saltato” la rotatoria ha tirato dritto e si è violentemente schiantata contro il muro di recinzione del Parco della Mandria: in prognosi riservata al Cto di Torino una giovane donna di 25 anni residente a Nole Canavese e il conducente dell’auto, 27 anni, è ricoverato all’ospedale di Ciriè. E’ accaduto nella notte tra sabato 11 e domenica 12 agosto sulla strada provinciale 1 nel territorio del comune di Druento.

A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio: sul luogo del gravissimo incidente stradale sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto gli occupanti dalle lamiere accartocciate dell’abitacolo mentre il personale sanitario del 118 ha stabilizzato i due giovani sul luogo del sinistro e li ha successivamente trasportati in ospedale.

L’impatto è stato violentissimo: l’Audi A3 ha sfondato il muro e poi si è ribaltata sulla carreggiata in direzione di Venaria Reale. Ad effettuare i rilievi necessari alla ricostruzione della dinamica sono stati i carabinieri della Compagnia di Venaria.

Le condizioni di salute del giovane ciriacese non sono gravi. (Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...

24/08/2019

Ceresole Reale: Festival degli aquiloni tra le suggestive cime del Parco del Gran Paradiso

Domenica 25 agosto a Ceresole Reale in località Villa avrà luogo il “Festival degli Aquiloni”, una […]

leggi tutto...

24/08/2019

Volpiano: pensionato di 63 anni esce di casa e svanisce nel nulla: ricerche in corso e famiglia nell’angoscia

Si è allontanato da casa lo scorso martedì 20 agosto e non vi ha più fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy