Il sindaco Pezzetto diserta il pranzo del Centro Anziani di Cuorgnè. Ed esplode la polemica

Cuorgnè

/

19/12/2017

CONDIVIDI

Replica il primo cittadino: "Se avessi saputo del pranzo del Centro Anziani sarei passato con piacere a salutare e a fare gli auguri". Duro, sui social, il presidente Roberto Scotti

I rapporti tra il Centro Anziani di Cuorgnè e il sindaco Beppe Pezzetto continuano a essere caratterizzate da tensioni più che palpabili: questa volta la protesta riguarda l’assenza dei rappresentanti dell’Amministrazione comunale al pranzo natalizio che si è svolto la scorsa domenica in un noto ristorante cuorgnatese. Un’assenza che molti hanno interpretato come una mancanza di interesse e di rispetto nei confronti del sodalizio presieduto da Roberto Scotti, ex assessore allo Sport nella precedente giunta Pezzetto. E non è tutto: direttivo del Centro anziani ha reso noto di aver deciso di sospendere il ballo che ha luogo la domenica nel salone dei Salesiani a causa del freddo.

La polemica è al calor bianco, tanto che sui social il presidente Roberto Scotti lamenta il mancato rispetto dell’Ammministrazione nei confronti degli anziani. La risposta del sindaco Beppe Pezzetto non si è fatta attendere: “Alla luce di alcune notizie apparse e relative alla mia assenza al pranzo di Natale del Centro Anziani, mi preme puntualizzare quanto segue: lungi da me farmi coinvolgere o alimentare sterili polemiche, ma solo per puntualizzare, poi ognuno la penserà come meglio crede – scrive il primo cittadino in una nota -. In questo fine settimana ho partecipato a otto eventi organizzati dalle diverse associazioni: se avessi saputo del pranzo del Centro Anziani sarei passato con piacere a salutare, non a mangiare perché è mia abitudine non fermarmi ai pranzi delle diverse associazioni, ma certo sarei passato a fare gli auguri. Non essendo a conoscenza dello svolgimento del pranzo mi è stato personalmente difficile presenziare. Per quanto riguarda il riscaldamento, il freddo intenso di queste giornate fa si che nel salone l’impianto porti la temperatura a 18 gradi, la scorsa settimana gli Alpini hanno festeggiato in quel salone sino a tarda sera e non mi hanno segnalato disguidi. Cercheremo di capire come si possa agire per aumentare le temperature. Detto questo, spero che il freddo pungente di questo giorni di attenui”.

Il freddo sarà pungente, ma la polemica è rovente.

Dov'è successo?

Leggi anche

12/07/2020

Ivrea protagonista dell’hi-tech grazie al nuovo progetto “Ico Valley-Human Digital Hub”

 Si chiama “Ico Valley-Human Digital Hub” il progetto dedicato alla formazione e alle start-up digitali prenderà vita […]

leggi tutto...

12/07/2020

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia rallenta. Nessun decesso e solo quattro nuovi contagiati

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia rallenta. Nessun decesso e solo quattro nuovi contagiati. L’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

12/07/2020

Traversella: un’escursionista francese si infortuna in un sentiero. La gita finisce in ospedale

Traversella: un’escursionista francese si infortuna in un sentiero. La gita finisce in ospedale. Doveva essere una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy