Nel 2016 più morti sulle autostrade in Piemonte. Lieve calo dei feriti, in aumento le multe

Ivrea

/

04/01/2017

CONDIVIDI

In diminuzione anche il numero degli automobilisti fermati in stato di ebbrezza. Crescono le violazioni al codice della strada

Sono in drastico aumento gli incidenti mortali sulla rete delle autostrade piemontesi: lo rivela una dettagliata relazione della polizia stradale della Valle d’Aosta e del Piemonte. I morti nel 2016 sono stati 35 e hanno perso la vita in 31 incidenti. Cinque in più rispetto all’anno precedente: il numero delle vittime, a conti fatti, è aumentato del 17%. Per converso è in leggero calo il numero dei feriti protagonisti di incidenti stradali.

I dati fotografano una situazione leggermente positiva: i feriti nel 2016 sono stati 1.574 rispetto ai 1.755 del 2015. In diminuzione anche il numero degli automobilisti fermati per guida in stato di ubriachezza: nel 2016 sono 2mila contro i 2.200 dell’anno precedente. Resta invariato il numero degli automobilisti trovati in possesso di sostanze stupefacenti.

E ancora: le sanzioni per violazione delle norme del codice della strada sono aumentate del 20% mentre i conducenti multati negli ultimi 12 mesi sono stati ben 119mila 784 contro i 103mila 236 del 2015. In sintesi i punti decurtati sulle patenti di guida sono stati in tutto 167mila 250 contro le 4mila patenti ritirate nel corso dei controlli quotidiani effettuati dagli oltre mille agenti della Polstrada in servizio sulle strade piemontesi.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Dramma a Cafasse: un operaio muore sul colpo in un cantiere travolto dal crollo di un muro

Il mortale incidente sul lavoro ha avuto luogo alle 8.20 di questa mattina, martedì 16 genaio, […]

leggi tutto...

16/01/2018

Le previsioni del Centro Meteo Italiano: neve nel Nord Italia. Pioggia e tempo instabile al Sud

Queste le previsioni  fornite dal Centro Meteo Italiano per martedì 16 gennaio: Torna la neve al […]

leggi tutto...

15/01/2018

Dal 15 gennaio il trolley dei passeggeri Ryanair deve essere imbarcato. Scoppia la protesta

I trolley da lunedì 15 gennaio non saranno più considerati bagaglio a mano e dovranno essere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy