Muore a 23 anni nel giorno del suo compleanno. Operaio di Caluso si schianta con lo scooter

Caluso

/

18/08/2018

CONDIVIDI

Giuseppe Bongiorno da un anno conviveva a San Sebastiano Po, nella collina chivassese, con la compagna Valentina

Giuseppe Bongiorno aveva soltanto 23 anni quando è morto a Ferragosto, nel giorno del suo compleanno in un drammatico incidente stradale: per cause in via di accertamento si è schiantato contro un albero mentre viaggiava in sella al suo scooter di ritoreno a casa dopo aver festeggiato il cpompleanno con gli amici. Giuseppe, originario di Crescentino, lavorava alla Margheritelli di Caluso, un’azienda specializzata nella produzione di traversine ferroviarie e da poco meno di un anno abitava insieme alla sua compagna Valentina a San Sebastiano Po, popoloso centro urbano della collina torinese.

Un destino crudele ha voluto che Giuseppe Bongiorno perdesse la vita a pochi metri dalla casa nella quale abitava, in via Rigonda. Poco dopo il fatale schianto sul luogo sono sopraggiunti la compagna e gli amici e il personale sanitario del 118. Inutile ogni tentativo di rianimare il giovane. Giuseppe lascia anche i genitori Mirella e Vincenzo e tre fratelli più piccoli: Valentina, Franca e Claudio di 19, 14 e 11 anni.

L’inaspettata e drammatica scomparsa del giovane ha suscitato dolore e sconcerto sia a San Sebastiano Po, sia a Crescentino e tra i colleghi di lavoro. I funerali saranno celebrati lunedì 20 agosto alle 10,30 nella parrocchia San Genuario di Crescentino, nel luogo dove il giovane era nato.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

24/06/2019

Previsioni meteo: il caldo torrido “riscalda” Piemonte e Canavese. A Torino sfiorati i 40 gradi

Sole prevalente al mattino al Nord Italia, mentre al pomeriggio non si esclude qualche nube in […]

leggi tutto...

Quincinetto

/

23/06/2019

Frana a Quincinetto: una minaccia che incombe da 7 anni sull’autostrada. A quando la soluzione?

E’ da sette anni che si è conoscenza di quella massa di detriti e massi da […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/06/2019

Ospedale di Ivrea: mancano i medici in Cardiologia. L’Asl T04: “Stiamo provvedendo”

Ancora un’emergenza sanitaria e ancora una volta riguarda l’Asl T04 che deve fare i conti, questa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy