Morti per amianto Olivetti: assolti in Appello tutti gli imputati perchè “il fatto non sussiste”

18/04/2018

CONDIVIDI

Ribaltata la sentenza di primo grado che aveva condannato 13 imputati tra i quali i fratelli Carlo e Franco De Benedetti e l'ex ministro Corrado Passera

Il fatto non sussiste: con questa motivazione la Corte d’Appello di Torino ha assolto tutti gli imputati legato alle morti di amianto negli stabilimenti Olivetti di Ivrea. In primo grado, tra gli altri, erano stati condannati a una pena di 5 anni e 2 mesi anche i fratelli Carlo e Franco De Benedetti. I giudici d’Appello hanno di fatto ribaltato la sentenza emessa dal tribunale di Ivrea: alla sbarra era stato chiamato anche l’ex ministro Corrado Passera che era stato condannato a una pena di un anno e 11 mesi di reclusione.

Il processo penale era imperniato sui casi di dipendenti dell’azienda di Ivrea che si erano ammalati o erano deceduto a causa del contato con sostanze nocive sul posto di lavoro. Il procuratore generale di Torino attende che siano depositate, tra novanta giorni, le motivazioni della sentenza prima di decidere se impugnare o meno la decisione della corte.

I giudici hanno anche condannato le parti civili, compreso il Comune di Ivrea, al pagamento delle spese processuali.

Duro il commento della Fiom-Cgil, che si era costituita parte civile nel procedimento penale che ritiene “inaccettabile una sentenza che rappresenta un colpo di spugna che non rende giustizia alle vittime morte per amianto” ha affermato il segretario provinciale Federico Bellono.

Dov'è successo?

Leggi anche

01/06/2020

Issiglio: morso dal cane mentre gioca nel cortile di casa. Bimbo di tre anni al “Regina Margherita”

Stava giocando con il suo cane quando, per cause ancora in via di accertamento è stato […]

leggi tutto...

31/05/2020

Coronavirus in Piemonte: 9 i pazienti deceduti, 325 i guariti rispetto a ieri e 54 i nuovi contagiati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che oggi, domenica 31 maggio, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...

31/05/2020

Rivarolo, “Aiutaci ad aiutare”. Ecco come destinare il 5X1000 ai Vecchi Pompieri 1912 Onlus

Sono sempre attivi i membri dell’Associazione “Vecchi Pompieri 1912” di Rivarolo Canavese, che in questi mesi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy