Montanaro: litiga con il vicino e amico e lo accoltella. Settantanovenne finisce in carcere

Montanaro

/

20/06/2016

CONDIVIDI

L'aggressione è avvenuta dopo l'ennesimo litigio. L'uomo, che brandiva un coltello, è stato arrestato dai carabinieri

I motivi erano futili, ma erano quanto bastava per scatenare furiose liti. Sono vicini di casa da quarant’anni e da quarant’anni continuano a litigare, senza requie, sempre pronti a farsi dispetti e ad alzare la voce a ogni piè sospinto. Ma l’altro giorno uno dei due anziani, 79 anni, Salvatore V. ha perso la testa e ha accoltellato il vicino ed ex amico di 69 anni.

Sul luogo dell’aggressione a mano armata, sono giunti in breve tempo i carabinieri della stazione di Montanaro, chiamati dai famigliari del ferito. Il pensionato è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali aggravate. Dopo l’ennesima lite, Salvatore V. è rientrato in casa e ne è uscito con un coltello a serramanico con una lama lunga 17 centimetri. Ha pedinato il vicino di casa fino in via Caffaro e qui lo ha colpito con il coltello alle braccia e alle gambe.

L’aggredito ha cercato di difendersi disperatamente, ma ha riportato diverse escoriazioni senza gravi conseguenze. Per Salvatore V. si sono spalancate le porte del carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy