Montanaro: edicolante di 59 anni esce per ritirare le locandine, cade per terra, batte la testa e muore

Montanaro

/

11/08/2018

CONDIVIDI

La commerciante è deceduta al Cto di Torino dopo due giorni di agonia. A nulla sono valse le assidue cure dei medici

E’ morta in ospedale dopo due giorni di agonia venerdì 10 agosto Anna Tortorici, 59 anni, titolare dell’edicola Matia Bazar di Montanaro: la donna era stata ricoverata d’urgenza all’ospedale Cto di Torino a causa di un gravissimo trauma cranico provocato da una caduta che ha avuto luogo nella serata di mercoledì 8 agosto.

La commerciante era uscita dall’edicola per ritirare all’interno del locale le locandine esposte per evitare che l’incipiente pioggia gliele rovinasse quando, per cause ancora in via di accertamento, ha perso l’equilibrio ed è caduta a terra, battendo violentemente la testa sull’asfalto. L’allarme è stato immediato: sul luogo dell’incidente sono accorsi il personale del 118 e i carabinieri della locale stazione: dopo aver constato che la donna versava in gravi condizioni i medici hanno disposto il trasporto immediato al Cto di Torino a bordo dell’eliambulanza.

Le assidue cure dei medici non sono, purtroppo, serviti a salvare la vita di Anna Tortorici. Il gravissimo trauma cranico riportato ha avuto il sopravvento e l’edicolante è deceduta. Tutto il paese, dove Anna era conosciutissima e apprezzata, si stringe con commozione intorno alla famiglia che acconsentito all’espianto degli organi.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

19/08/2018

Sanità: un medico su tre del 118 è precario. Un Comitato chiede contratti di lavoro regolari

Un medico sue tre in servizio al 118 è precario: lo denuncia il Campest 118 Piemonte, […]

leggi tutto...

Favria

/

19/08/2018

Italiani, popolo di… (dal Blog di Giorgio Cortese)

“Italiani, popolo di eroi, di santi, di poeti, di artisti, di navigatori, di colonizzatori, di trasmigratori…” […]

leggi tutto...

Settimo Torinese

/

19/08/2018

Settimo Torinese: litiga con il patrigno e lo uccide a colpi di pistola. Fermato un giovane di 26 anni

Ha ucciso il patrigno dopo una banale discussione: la vittima è Domenico Gatti, 59 anni, ex […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy