Montanaro, coniugi coltivavano marijuana in casa. Arrestata coppia di professionisti

Montanaro

/

09/10/2017

CONDIVIDI

Il cascinale dove vivono con i tre figli trasformato in una serra. Ad avvisare i carabinieri sono stati i vicini

Marito e moglie, entrambi stimati professionisti in realtà coltivavano piantine di marijuana che curavano fino a maturazione e che poi essiccavano: due persone “insospettabili” residenti a Montanaro sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

La coppia, molto conosciuta in paese si occupava della piantumazione, coltivazione ed essiccazione della marijuana. Al momento del blitz dei carabinieri i coniugi si sono giustificati affermando che la coltivazione veniva effettuata per uso personale.

A segnalare che nel cascinale in cui la coppia abitava con i tre figli qualcosa non quadrava sono stati alcuni vicini di casa. I carabinieri hanno indagato e, nei giorni scorsi, è scattato il blitz. I due coniugi sono incensurati.

Il Gip del tribunale di Ivrea al termine dell’udienza di convalida dell’arresto ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy