Montalto Dora: tre extracomunitari si affrontano in una rissa con i coltelli. Arrestati

03/11/2019

CONDIVIDI

I tre uomini erano ospiti di una cooperativa. Dopo essere stati trasportati in ospedale, i giovani sono stati trasportati in carcere dai carabinieri

Nella tarda serata di ieri, sabato 2 novembre, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati dai militari della Stazione di Ivrea, hanno infatti tratto in arresto per rissa, lesioni personali e porto abusivo di armi tre cittadini extracomunitari (con permesso di soggiorno provvisorio per stranieri): E.P., di anni 29 e G.O.K. di anni 23, entrambi nigeriani e domiciliati presso società cooperativa “L’accoglienza” di Montalto Dora, nonché F.M. di anni 22, senza fissa dimora, proveniente dal Gambia.

In particolare, i militari della Compagnia Carabinieri di Ivrea, intervenuti in Montalto Dora, presso la cooperativa, dove era stata segnalata una aggressione, hanno in realtà accertato che si trattava di una violenta rissa in atto tra 3 soggetti extracomunitari, intenti a fronteggiarsi a viso aperto, mediante l’uso di coltelli ed oggetti contundenti, per fatti generati da motivi etnici, da ricondurre alla loro permanenza all’interno della struttura, laddove uno di essi, rissoso e violento, saltuariamente ospite di quella comunità, è stato allontanato dai residenti in quanto ritenuto persona non gradita.

I cittadini extracomunitari, che mostravano evidenti ferite di armi da taglio sulle braccia, solo all’arrivo dei militari dell’Arma hanno placato la loro irruenza, tentando di disfarsi dei 3 coltelli di varie dimensioni e di un blocco in cemento con tondelli in ferro utilizzati nelle fasi concitate della lotta. Condotti presso l’ospedale di Ivrea per le cure del caso sono stati medicati e giudicati guaribili in 5/10 giorni.

Su disposizione della Procura di Ivrea, in considerazione della pericolosità dei soggetti ed il rischio evidente di reiterazione del reato, i tre stranieri sono stati arrestati e condotti presso la Casa Circondariale di Ivrea a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche

04/07/2020

Ceresole Reale: due escursionisti smarriscono la strada del ritorno. Salvati dal Soccorso Alpino

Erano saliti fino ai laghetti di Bellagarda sul sentiero all’Alpe Crusionay in Valle Orco, ma quanto […]

leggi tutto...

04/07/2020

Coronavirus: solo 9 pazienti in terapia intensiva e oltre 25mila guariti. Il bollettino di oggi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,00 di oggi, sabato 4 giugno, i […]

leggi tutto...

04/07/2020

Caselle: Volotea inaugura le nuove rotte da Torino per Catania, Alghero, Alghero e Lamezia Terme

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy