Montalto Dora: l’addio del paese a Sebastiano “Nuccio” Vassallo, il carabiniere-partigiano

Montalto Dora

/

09/08/2017

CONDIVIDI

Si è spento alla veneranda età di 96 anni e militò, durante la Resistenza, nella Brigata "Battista Gardoncini" attiva nelle Valli di Lanzo. Il commosso cordoglio dell'Anpi

Avranno luogo nella mattinata di giovedì 10 agosto, alle 9,30, i funerali di Sebastiano Vallone, il carabiniere partigiano di Montalto Dora che, durante la Resistenza aveva assunto il nome di battaglia “Nuccio”. Sebastiano Vallone, originario di Spinazzola, un ameno pese pugliese, si è spento serenamente alla veneranda età di 96 anni. La vita di Sebastiano Vallone potrebbe benissimo servire a uno sceneggiatore per dare vita ad un avventuroso film: dopo la tragica uccisione per mano fascista del padre socialista, Sebastiano fu costretto ancora adolescente a trovarsi un lavoro per mantenere la famiglia. Poi allo scoppio della seconda guerra mondiale e Vallone fu arruolato in artiglieria, ma decise di diventare carabinieri e venne inviato al fronte orientale.

Dopo l’armistizio siglato nel 1943, “Nuccio” si dette alla macchia come tanti che avevano deciso di opporsi alla tirannia e all’occupazione nazi-fascista. Entrare in una delle tante bande attive fu l’affare di un momento e dopo essere stato attivo a Torino, fece parte della mitica Divisione “Garibaldi” nella Brigata “Battista Gardoncini” che operava nelle Valli di Lanzo.

Il partigiano “Nuccio” fu catturato e rinchiuso nel carcere fascista ricavato nella tristemente nota caserma di via Asti a Torino dove trovarono la morte centinaia di partigiani e di oppositori al regime. Al termine del conflitto, dopo la Liberazione avvenuta nell’aprile del 1945 Sebastiano Vassallo dismise i panni del partigiano e iniziò a lavorare al fianco della moglie Rita. L’Anpi lo ricorda con commosso affetto, evidenziandone la figura di combattente e di cittadino leale ed esemplare. Sebastiano “Nuccio” Vassallo lascia la Figlia Marina. E domani mattina, in tanti vorranno tributargli l’estremo saluto nel suo ultimo viaggio terreno.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/04/2018

Mappano: ambulanza della Croce Rossa viene presa a sassate nel campo nomadi mentre presta soccorso

Soccorrono una persona colpita da malore all’interno del campo nomadi ma vengono presi a sassate da […]

leggi tutto...

24/04/2018

Valperga: domenica 6 maggio la quarta edizione della corsa “Trusignè-Belmonte-Trusignè”

Avrà luogo la prossima domenica 6 maggio a Valperga la quarta edizione della corsa montana denominata […]

leggi tutto...

24/04/2018

Vauda Canavese: rinchiudono due capretti appena nati in un sacco e li buttano in una scarpata

Devono la vita al provvidenziale intervento dei carabinieri della stazione di Corio: questa volta non si […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy