Montalenghe: bandite due borse di studio dedicate alla memoria di Leone Stragiotti

Montalenghe

/

31/07/2016

CONDIVIDI

Tremila cento euro all'anno per sostenere gli studenti in difficoltà che intendono proseguire gli studi

Due borse di studio dedicate alle memoria di altrettanti benefattori del paese. Lo ha deciso l’amministrazione comunale di Montalenghe, presieduta dal sindaco Valerio Grosso, che ha deliberato, in accodo con la commissione Stragiotti. La decisione è stata assunta per dare corpo alle volontà testamentarie del defunto Leone Stragiotti il quale aveva espressamente richiesto di devolvere ogni anno la somma di 3mila 100 euro in borse di studio destinate a quegli studenti, residenti in paese, che hanno intenzione di proseguire negli studi universitari. Le due borse di studio, che sono recentemente state bandite, portano il nome del benefattore e della moglie Francesco Fiorina.

Ognuna delle due borse di studio ammonta a 1.550 euro e al bando possono partecipare gli studenti che hanno sostenuto quest’anno l’esame di maturità e che intendono iscriversi all’università. Lo stesso dicasi per coloro che hanno già frequentato il biennio universitario e intendono proseguire gli studi. Al bando possono partecipare soltanto gli studenti montalenghesi e per l’assegnazione la commissione seguirà criteri economici e di di merito: in quest’ultimo caso ci si baserà sulla valutazione del voto finale ottenuto all’esame di maturità o alla media dei voti degli esami universitari sostenuti. I bandi scadono il prossimo 30 settembre.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...

24/08/2019

Ceresole Reale: Festival degli aquiloni tra le suggestive cime del Parco del Gran Paradiso

Domenica 25 agosto a Ceresole Reale in località Villa avrà luogo il “Festival degli Aquiloni”, una […]

leggi tutto...

24/08/2019

Volpiano: pensionato di 63 anni esce di casa e svanisce nel nulla: ricerche in corso e famiglia nell’angoscia

Si è allontanato da casa lo scorso martedì 20 agosto e non vi ha più fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy