Montalenghe, al cimitero del paese i funerali della neonata “morta in culla”

Montalenghe

/

10/03/2017

CONDIVIDI

L'autopsia disposta dalla magistratura ha accertato che la bimba è morta a causa della Sids

E’ stata la Sids, la morte improvvisa del lattante, stroncare la vita della neonata di due mesi deceduta lo scorso venerdì in un alloggio della struttura di via Arvat a Montalenghe, dove sono ospitate una sessantina di richiedenti asilo. I funerali della piccola si svolgeranno alle 10,30 di sabato 11 marzo al cimitero comunale dove sarà inumata.

Il medico legale incaricato dalla procura di Ivrea di eseguire l’esame autoptico ha confermato che il decesso è stato causato dalla cosiddetta “morte in culla”. La bimba era venuta alla luce il 20 dicembre 2016 nell’ospedale di Ivrea. Era stata la madre, ricoverata in ospedale dopo la disgrazia in stata di shock, ad accorgersi che la figlia respirava con difficoltà. Gli sforzi compiuti dal personale medico del 118 di rianimare la neonata si sono, purtroppo, rivelati vani. Il cuoricino della bimba ha smesso di battere poco dopo.

Dov'è successo?

Leggi anche

12/07/2020

Ivrea protagonista dell’hi-tech grazie al nuovo progetto “Ico Valley-Human Digital Hub”

 Si chiama “Ico Valley-Human Digital Hub” il progetto dedicato alla formazione e alle start-up digitali prenderà vita […]

leggi tutto...

12/07/2020

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia rallenta. Nessun decesso e solo quattro nuovi contagiati

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia rallenta. Nessun decesso e solo quattro nuovi contagiati. L’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

12/07/2020

Traversella: un’escursionista francese si infortuna in un sentiero. La gita finisce in ospedale

Traversella: un’escursionista francese si infortuna in un sentiero. La gita finisce in ospedale. Doveva essere una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy