Montalenghe, al cimitero del paese i funerali della neonata “morta in culla”

Montalenghe

/

10/03/2017

CONDIVIDI

L'autopsia disposta dalla magistratura ha accertato che la bimba è morta a causa della Sids

E’ stata la Sids, la morte improvvisa del lattante, stroncare la vita della neonata di due mesi deceduta lo scorso venerdì in un alloggio della struttura di via Arvat a Montalenghe, dove sono ospitate una sessantina di richiedenti asilo. I funerali della piccola si svolgeranno alle 10,30 di sabato 11 marzo al cimitero comunale dove sarà inumata.

Il medico legale incaricato dalla procura di Ivrea di eseguire l’esame autoptico ha confermato che il decesso è stato causato dalla cosiddetta “morte in culla”. La bimba era venuta alla luce il 20 dicembre 2016 nell’ospedale di Ivrea. Era stata la madre, ricoverata in ospedale dopo la disgrazia in stata di shock, ad accorgersi che la figlia respirava con difficoltà. Gli sforzi compiuti dal personale medico del 118 di rianimare la neonata si sono, purtroppo, rivelati vani. Il cuoricino della bimba ha smesso di battere poco dopo.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy