Montagne in fiamme nell’Alto Canavese a Quassolo e Locana. E inizia la caccia ai piromani

Quassolo

/

10/10/2017

CONDIVIDI

Due roghi in poco più di 24 ore hanno letteralmente divorato decine di ettari di preziosa boscaglia

Tornano i roghi montani in Canavese e, in particolare modo a Quassolo più o meno nello stessa porzione di territorio dove nei giorni scorsi un altro incendio aveva richiesto un impegnativo intervento durato 12 ore dei vigili del fuoco e dei volontari Aib. L’incendio di domenica scorda aveva letteralmente divorato decine e decine di ettari di boscaglia.

Quello di oggi, martedì 10 ottobre, sta facendo altrettanto. E un altro fronte si è sviluppato nei pressi del centro abitato di Locana in Valle Orco Vigili del fuoco e volontari Aib sono nuovamente al lavoro per contenere il fronte della fiamme che, al momento, è ancora ben lontano dalla abitazioni periferiche di Quassolo.

Che si tratti di un incendio doloso è più di un dubbio tanto è vero che i carabinieri forestali stanno indagando in questo senso. Lo stato di siccità che ha coinvolto anche il Canavese non facilita la situazione: l’erba è secca e basta un mozzicone di sigaretta per innescare le fiamme. Sta di fatto che i soccorsi stanno lottando senza risparmio contro le fiamme che distruggono il patrimonio boschivo canavesano.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy