Monica Vacha sfida il sindaco uscente Leonardo Vacca e presenta la lista civica “Oglianico Insieme”

Oglianico

/

22/05/2019

CONDIVIDI

Nel corso della serata il candidato a sindaco ha anche rivolto un elogio ai volontari alla Protezione Civile e ha sottolineato come il volontariato costituisca un elemento determinante per il paese. Particolare attenzione per la rivalutazione delle tradizioni territoriali

Sarà la commercialista Monica Vacha, 45 anni, a sfidare il sindaco uscente Leonardo Vacca in una campagna elettorale non certo facile. Nella serata di mercoledì 22 maggio, a Casa Cavaletto, ha avuto luogo, come preannunciato, la presentazione ufficiale della squadra di candidati a consiglieri che supporta la candidata a sindaco della lista civica “Oglianico Insieme”.  In vista delle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio la lista civica “Oglianico Insieme” propone il suo programma elettorale che si basa sulla comunicazione come perno intorno al quale ruoteranno i rapporti tra Amministrazione e popolazione. In questo particolare contesto sono previsti incontri periodici con cittadini, imprenditori e commercianti, il proseguimento della rivalutazione delle tradizioni del paese, la flessibilità negli orari di apertura degli uffici comunali e una maggiore attenzione al territorio .

Nel programma figurano anche l’impegno per ottenere l’apertura del dispensario farmaceutico, l’ottimizzazione dei servizi per migliorane la qualità, oltre a vari progetti che riguardano l’Istruzione e la scuola, l’agricoltura, l’industria, il lavoro e l’artigianato, lavori pubblici e arredo urbano, la pubblica sicurezza e ultimi ma non ultimi, lo sport, la cultura e il tempo libero. Nel corso della serata il candidato a sindaco ha anche rivolto un elogio ai volontari alla Protezione Civile e ha sottolineato come il volontariato costituisca un elemento determinante per il paese.

Candidata a sindaco Monica Vacha, nata a Castellamonte il 20/01/1974, dottore commercialista.

Sono candidati alla carica di consigliere comunale:

Andrea Barletta, nato a Cuorgnè il 24-03-1981 magazziniere/autista.
Massimo Cattaneo, nato a Cuorgnè il 17-05-1964 impiegato.
Emanuele Grosso, nato a Cuorgnè il 25-09-1994 imprenditore.
Giancarlo Paglia, nato a Rivarolo il 07-04-1955 pensionato-ex bancario.
Elio Domenico Pagliotti, nato a Rivarolo il 27-06-1962 imprenditore.
Elena Picco Scaraffia, nata a Torino il 07-07-1974 impiegata.
Federica Plemone, nata a Castellamonte il 06-06-1981 avvocato.
Celestino Remogna, nato a Oglianico il 20-06-1948 pensionato-ex bancario.
Nadia Rossebastiano, nata a Oglianico il 03-04-1971 infermiera.
Adriano Rossi, nato a Salassa il 26-11-1959 dirigente d’azienda.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy