Panico in via Montello a Rivarolo. Pensionata minaccia di togliersi la vita. Salvata dai soccorsi

Rivarolo Canavese

/

18/12/2016

CONDIVIDI

La donna si era barricata in una stanza. Sono stati i pompieri e il personale della Croce Rossa a convincerla a uscire

Un momento difficile che una pensionata residente a Rivarolo Canavese sta attraversando, ha rischiato di trasformarsi in una tragedia senza l’intervento dei volontari dei vigili del fuoco del distaccamento di Rivarolo e del personale sanitario della Croce Rossa.

La pensionata si è barricata in casa e avrebbe minacciato di lanciarsi nel vuoto dal secondo piano della palazzina in cui abita in via Montello. E’ accaduto intorno alle 14,00 di oggi pomeriggio, domenica 18 dicembre.

E’ stato soltanto dopo un’estenuante trattativa condotta con i vigili del fuoco e i sanitari che l’anziana si è convinta ad uscire dalla stanza. Ad avvertire i soccorsi erano stati i famigliari allarmati dal fatto che la congiunta, in preda ad uno stato d’animo parossistico potesse davvero togliersi la vita.

Il personale sanitario ha provveduto a calmarla e, dopo averla sedata, l’ha trasportata a bordo di un’autolettiga al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy