Mistero a Ozegna: i “soliti ignoti” depredano un’auto poi la segano a metà e la incendiano nella boscaglia

28/02/2018

CONDIVIDI

L'automezzo è stato spogliato di tutto, anche del motore, e poi è stato dato alle fiamme. I carabinieri cercano il proprietario

Prima le rubano, le depredano e poi le incendiano: misera fine per le auto che finiscono nelle mani dei ladri. Uno di questi si è verificato nella serata di martedì 27 febbraio a Ozegna in una porzione di territorio al confine con Rivarolo Canavese. La segnalazione è arrivata ai vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese, nella prima serata di ieri, intorno alle 20,0. A telefonare erano stati alcuni residenti preoccupati dalle fiamme che avvolgevano la scocca di un’automobile.

Dopo essere stata spogliata degli interni e di quanto può essere commercializzato come i sedili, il motore e le componenti elettriche, i ladri hanno dato fuoco al mezzo per impedirne l’identificazione. Lo dimostrebbe anche il fatto che è stato asportato anche il numero di telaio. I vigili del fuoco hanno domato in breve tempo l’incendio evitando in questo modo che le fiamme si estendessero alla vicina boscaglia.

Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri della caserma di Castellamonte che hanno effettuato i necessari rilievi nel tentativo di rintracciare il legittimo proprietario dell’auto. A un primo e sommario esame pare che l’auto, che è anche stata segata a metà, sia una Fiat 500.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/01/2020

Caselle: Leonardo Divisione Velivoli assume 40 operai. La Fim: “Segnale importante per il lavoro”

Millecento uscite volontarie alle quali fanno da contraltare altrettante assunzioni di personale negli stabilimenti di tutta […]

leggi tutto...

22/01/2020

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela ruba sotto il naso

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela […]

leggi tutto...

22/01/2020

Lotta al pellet non a norma: istituita una task force fra Regione, Arpa e carabinieri del Nucleo forestale

Una task force con 10 squadre in campo per passare al setaccio i materiali combustibili in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy