Meugliano, il camino non funziona e lo chalet in riva al lago prende fuoco. Salvo l’inquilino

Meugliano

/

28/12/2016

CONDIVIDI

L'uomo che occupa l'abitazione, un pensionato di 66 anni, si è accorto dell'incendio e ha chiamato i soccorsi

Le fiamme si sono sviluppate, come spesso succede, grazie al malfunzionamento del camino in uno chalet, di proprietà del comune di Meugliano, che sorge a poche decine di metri dalle sponde del lago di Meugliano in Valchiusella. E’ accaduto intorno alle 21,00 di martedì 27 dicembre. Il principio d’incendio ha rischiato di comunicarsi al resto dell’abitazione in legno.

Per fortuna l’inquilino, un pensionato di 66 anni, in quel momento si trovava in casa e, non appena si è reso conto dell’accaduto, ha immediatamente avvisato il 115. Sul luogo dell’incendio sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea e del distaccamento volontario di Castellamonte che hanno domato, in breve tempo, le fiamme.

I danni provocati dall’incendio non sono ingenti. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri della stazione di Vico Canavese. Terminate le operazioni di messa in sicurezza, l’uomo è potuto rientrare in casa.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy