Mazzè: bomba carta sotto la finestra della ragazza che lo respingeva. Arrestato un 22enne

Mazzé

/

08/05/2019

CONDIVIDI

Dopo la denuncia dei genitori della giovane i carabinieri di Chivasso hanno indagato per mesi prima di far scattare le manette

Non aveva accettato il fatto che la ragazza non volesse intrecciare una relazione sentimentale e aveva tentato di tutto ed è arrivato fino al punto di lanciare una bomba carta sotto l’abitazione della donna della quale diceva che era innamoratissimo. I carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno arrestato un 22enne residente a Mazzè con l’accusa di stalking e danneggiamenti. E’ accaduto nei giorni scorsi, ma le indagini condotte dagli uomini dell’Arma si sono protratte per mesi dopo la denuncia presentata dai genitori della giovane.

La vicenda ha avuto inizio nel momento in cui la ragazza avrebbe rifiutato di uscire insieme al giovane 22enne che, in preda a una cieca gelosia, ha iniziato a tempestarla di messaggi sul telefono cellulare e sulla pagina social per cercare di dare corpo a un sentimento non corrisposto. L’esplosione della bomba carta, avvenuta il 29 dicembre 2018, aveva danneggiato parte del caseggiato.

Dopo la convalida dell’arresto il Gip del tribunale di Ivrea ha disposto per il giovane la misura cautelare dei “domiciliari”. (Immagine di repertorio)

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy