Mazzè: evade dagli arresti domiciliari per andare al bar e finisce di nuovo in manette

Mazzé

/

07/07/2016

CONDIVIDI

L'uomo ha cercato di sfuggire all'arresto scagliandosi contro i militari

Era evaso dagli arresti domiciliari per andare al bar, ma nel volgere di poco tempo  è finito di nuovo in manette.

E’ accaduto a Mazzè alle 20,30 dello scorso martedì: Fabrizio Uzzo, 32 anni, residente nel centro abitato canavesano è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Caluso con l’accusa di resistenza e violenza, oltraggio, evasione e danneggiamento.

L’uomo avrebbe minacciato e ingiuriato i carabinieri di pattuglia cercando di evitare l’arresto.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/08/2020

Centri Diurni per anziani: via libera della Regione alla riattivazione, ma con limitazioni. Ecco quali

La Giunta regionale, su proposta degli assessori alla Sanità ed al Welfare, ha approvato oggi la […]

leggi tutto...

06/08/2020

Coronavirus in Piemonte: triplicati i contagi nelle ultime 24 ore. Un decesso. Venti le guarigioni

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17 di oggi, giovedì 6 agosto, […]

leggi tutto...

06/08/2020

Canavese: il Consiglio regionale approva il programma delle opere. Il nuovo ponte “Preti” si farà

Il Consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità la seconda variazione al Documento unico di programmazione, che integra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy