Mathi: giovane accusato di stalking evade dai domiciliari per insultare sotto casa la ex. Arrestato

Mathi

/

23/08/2017

CONDIVIDI

Il ragazzo è sotto processo per aver speronato l'auto a bordo della quale si trovavano l'ex ragazza e il nuovo compagno

E’ stato denunciato e arrestato per evasione M.P. 26 anni, residente a Mathi; il giovane era stato collocato dai magistrati agli arresti domiciliari con l’accusa di stalking, una vicenda oggetto di un processo penale in tribunale a Ivrea per aver speronato con l’auto a Ciriè l’automobile sulla quale stavano viaggiando l’ex fidanzata e il suo nuovo compagno. A dispetto di tutto da mesi, ormai, il giovane perseguita l’ex fidanzata.

Neanche gli arresti domiciliari sono serviti a calmare i bollenti spirito tanto che ha pensato bene di evadere dalla sua abitazione per recarsi sotto la casa della ex ragazza e a insultarla pesantemente.

Quando i carabinieri (chiamati dalla donna) sono giunti sul posto M.P. si era già allontanato ma, in seguito a un rapido controllo, i militari hanno verificato che l’uomo non si trovava in casa come avrebbe dovuto essere.

E’ così scattata la revoca degli arresti domiciliari e la denuncia per evasione. Il giovane si trova, adesso, in una cella del carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/10/2019

I tifosi “granata” del Canavese ricordano la morte, avvenuta 52 anni fa, del campione Gigi Meroni

Non c’è tifoso “granata” che non conservi nel cuore il ricordo di Gigi Meroni che 52 […]

leggi tutto...

14/10/2019

Ivrea in lutto piange la scomparsa di Bianca, la sorella dell’eroico partigiano Gino Pistoni

È morta Bianca Pistoni, sorella del partigiano Gino Pistone. A darne l’annuncio è stato il Gruppo […]

leggi tutto...

14/10/2019

Feletto: è tornata a casa nel pomeriggio la donna che si era allontanata da casa in mattinata

E’ tornata a casa nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 14 ottobre, la pensionata di 72 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy