Mathi: giovane accusato di stalking evade dai domiciliari per insultare sotto casa la ex. Arrestato

Mathi

/

23/08/2017

CONDIVIDI

Il ragazzo è sotto processo per aver speronato l'auto a bordo della quale si trovavano l'ex ragazza e il nuovo compagno

E’ stato denunciato e arrestato per evasione M.P. 26 anni, residente a Mathi; il giovane era stato collocato dai magistrati agli arresti domiciliari con l’accusa di stalking, una vicenda oggetto di un processo penale in tribunale a Ivrea per aver speronato con l’auto a Ciriè l’automobile sulla quale stavano viaggiando l’ex fidanzata e il suo nuovo compagno. A dispetto di tutto da mesi, ormai, il giovane perseguita l’ex fidanzata.

Neanche gli arresti domiciliari sono serviti a calmare i bollenti spirito tanto che ha pensato bene di evadere dalla sua abitazione per recarsi sotto la casa della ex ragazza e a insultarla pesantemente.

Quando i carabinieri (chiamati dalla donna) sono giunti sul posto M.P. si era già allontanato ma, in seguito a un rapido controllo, i militari hanno verificato che l’uomo non si trovava in casa come avrebbe dovuto essere.

E’ così scattata la revoca degli arresti domiciliari e la denuncia per evasione. Il giovane si trova, adesso, in una cella del carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

10/12/2019

Studenti, i bus scolastici cambiano percorso e si fermano nelle frazioni Salto, Priacco e Pedaggio

Novità importanti per gli studenti cuorgnatesi. Accogliendo infatti le segnalazioni provenienti dal territorio, e dietro pressione […]

leggi tutto...

10/12/2019

Rifiutato dai compagni sale sul treno per tornare in Sicilia dai nonni. 15enne rintracciato a Genova

Si sentiva preso in giro e rifiutato dai compagni di scuola. Per un po’ ha sopportato […]

leggi tutto...

10/12/2019

Caselle: 50enne riceve un accertamento Imu. Va in Comune e tenta di gettarsi dalla finestra

Caselle: 50enne riceve un accertamento Imu. Va in Comune e tenta di gettarsi dalla finestra. Aveva […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy