Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Mappano

/

21/06/2018

CONDIVIDI

Gli uomini dell'Arma sono intrevenuti su segnalazione di alcuni residenti

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono finiti due venditori ambulanti di 33 anni di origine egiziana entrambi residenti a Torino. E’ accaduto a Mappano. Ad effettuare l’arresto, nella serata di ieri 20 giugno, sono stati i carabinieri della stazione di Caselle Torinese.

I due egiziani sono finiti nei guai al termine di un controllo effettuato in via Galileo Galilei mentre si trovavano a bordo di furgone adibito a paninoteca: il forno e l’illuminazione elettrica derivavano da un allacciamento abusivo. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni residenti nella zona. In buona sostanza l’attività ambulante dei due uomini aveva luogo a spese dei contribuenti.

Dopo aver convalidato il fermo, il Gip del tribinale di Ivrea ha disposto per i “kebabbari” abusivi la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/01/2019

Previsioni meteo: tempo ancora stabile per qualche giorno. E presto arriverà anche il vero inverno

Queste le previsioni metereologiche di venerdì 18 gennaio: AL NORD Tempo perturbato in Emilia Romagna, Veneto […]

leggi tutto...

Valperga

/

17/01/2019

Valperga: con lo spettacolo “Dite…Dite” va in scena lo spirito che avvicina a Belmonte e al suo Miracolo

A Valperga domenica 20 gennaio va in scena al teatro Comunale “Fernandi” in via Verdi 7 […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/01/2019

Atletica leggera Canavesana: Laura Oberto e Marco Spiezia “brillano” nel Pentathlon

Rientro con i fiocchi per Laura Oberto che dopo quattro anni si è ritesserata nella sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy