Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Mappano

/

21/06/2018

CONDIVIDI

Gli uomini dell'Arma sono intrevenuti su segnalazione di alcuni residenti

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono finiti due venditori ambulanti di 33 anni di origine egiziana entrambi residenti a Torino. E’ accaduto a Mappano. Ad effettuare l’arresto, nella serata di ieri 20 giugno, sono stati i carabinieri della stazione di Caselle Torinese.

I due egiziani sono finiti nei guai al termine di un controllo effettuato in via Galileo Galilei mentre si trovavano a bordo di furgone adibito a paninoteca: il forno e l’illuminazione elettrica derivavano da un allacciamento abusivo. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni residenti nella zona. In buona sostanza l’attività ambulante dei due uomini aveva luogo a spese dei contribuenti.

Dopo aver convalidato il fermo, il Gip del tribinale di Ivrea ha disposto per i “kebabbari” abusivi la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

13/11/2018

Ivrea: motociclista di 19 anni si scontra con un’auto e si schianta contro un muro. E’ grave in ospedale

Una motocicletta distrutta e un “centauro” ferito gravemente: è il drammatico bilancio di un grave incidente […]

leggi tutto...

Chivasso

/

13/11/2018

Chivasso, video trappole per incastrare chi abbandona i rifiuti. Multati un’azienda e un privato cittadino

Colti sul fatto grazie alle video trappole. A poche settimane dall’attivazione del nuovo sistema di video […]

leggi tutto...

San Benigno Canavese

/

13/11/2018

Trasformava pistole giocattolo in armi in grado di sparare. Arrestato “artigiano” di San Benigno Canavese

Erano state costruite per esserese usate come giocattoli ma un abile artigiano le ha modificate per […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy