Mappano: diciassettenne spacciava droga ai giardini pubblici. Arrestato dai carabinieri

Mappano

/

18/04/2016

CONDIVIDI

A segnalare ai militari l'attività del ragazzo, sono stati i genitori dei bambini che frequentano il parco

Giovane, ma già attivo nello spaccio di droga. Almeno fino a quando i carabinieri non lo hanno sorpreso in flagranza di reato. A finire nei guai è stato un ragazzo di appena 17 anni, residente a Caselle, che è stato colto sul fatto dai militari dell’Arma della stazione di Leinì. Il giovane stava cedendo una dose ad un operaio di trent’anni di Borgaro. L’episodio ha avuto luogo nei giardini pubblici di via Torrazza in frazione Mappano.

Il giovane pusher è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione e vendita di sostanze stupefacenti. Il fatto è accaduto in un parco frequentato da bambini e da famiglie. I militari hanno sequestrato 7 grammi di hashish e marijuana. Sono stati i genitori di alcuni bimbi che frequentano il parco a segnalare alle forze dell’ordine l’attività di spaccio del ragazzo di Caselle.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/08/2020

Centri Diurni per anziani: via libera della Regione alla riattivazione, ma con limitazioni. Ecco quali

La Giunta regionale, su proposta degli assessori alla Sanità ed al Welfare, ha approvato oggi la […]

leggi tutto...

06/08/2020

Coronavirus in Piemonte: triplicati i contagi nelle ultime 24 ore. Un decesso. Venti le guarigioni

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17 di oggi, giovedì 6 agosto, […]

leggi tutto...

06/08/2020

Canavese: il Consiglio regionale approva il programma delle opere. Il nuovo ponte “Preti” si farà

Il Consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità la seconda variazione al Documento unico di programmazione, che integra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy