Maglione, motociclista di 56 anni perde il controllo e si schianta contro il guard rail. Morto sul colpo

Maglione Canavese

/

25/05/2019

CONDIVIDI

Vittima del tragico incidente stradale è stato un "centauro" residente in Svizzera che stava viaggiando insieme ad alcuni amici

E’ morto a 56 anni il motociclista protaginista del tragico incidente stradale che ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi, sabato 25 maggio, sulla strada provinciale 78 nel tratto compreso tra i centri abitati di Maglione e Moncrivello a cavallo tra le province di Torino e Vercelli. L’uomo avrebbe perso il controllo del mezzo in prossimità di una curva mentre stava viaggiando, in sella alla sua Yamaha, in direzione di Vercelli ed è finito contro il guard rail che costeggia la carreggiata.

L’impatto è stato estremamente violento, tanto che il “centauro”, di origine svizzera è morto sul colpo. A lanciare l’allarme sono stati gli amici con i quali la vittima stava viaggiando. Sul luogo del tragico evento è intervenuto il personale sanitario del 118 ma ogni tentativo di rianimare l’uomo si è rivelato vano.

Sulla dinamica dell’incidente stradale stanno indagando i carabinieri della stazione di Borgomasino e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea.

La salma del motociclista è stata trasportata nei locali della medicina legale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Leggi anche

15/09/2019

La Regione stanzia 15 milioni per iniziative di contrasto alla violenza su bambini e adolescenti

L’assessore regionale alle Politiche sociali, Chiara Caucino, annuncia la pubblicazione del bando “Ricucire i sogni”, che […]

leggi tutto...

15/09/2019

Mappano: fugge alla vista del carabinieri e sperona la “gazzella” per fermarli. Arrestato diciassettenne

Quella vecchia Fiat uno che si aggirava di notte nelle strade di Mappano non era sfuggita […]

leggi tutto...

15/09/2019

Ala di Stura: va in cerca di funghi, cade dal sentiero e precipita nella scarpata. Muore un 70enne di Ciriè

E’ morto mentre si stava avventurando in montagna alla ricerca di funghi. Un’altra, ennesima vittima. A […]

leggi tutto...