Lutto a Castellamonte per la scomparsa di Carlo Sunino, il fondatore della “Plastic Legno”

Castellamonte

/

03/10/2017

CONDIVIDI

L'industriale fu anche presidente della società calcistica del Castellamonte nella stagione sportiva ’74- ’75 quando la squadra militò in serie D

Si è spento a 88 anni nella giornata di ieri, lunedì 2 ottobre, circondato dai famigliari, l’imprenditore castellamontese Carlo Sunino, fondatore della Plastic Legno. La città è in lutto per la scomparsa di un uomo che ha dato tanto al mondo imprenditoriale canavesano, ma anche alla sua città che lo ha ripagato con l’attribuzione della cittadinanza benemerita. Carlo Sunino è stato anche presidente della società calcistica del Castellamonte nella grande stagione sportiva ’74- ’75 quando la squadra partecipò al campionato di serie D.

L’imprenditore ha lasciato la moglie Idelba e i figli Laura e Paolo. Quella della lavorazione del legno era una passione che Carlo Sunino aveva ereditato dal padre: una passione che lo spinse a creare in Piemonte, anticipando tutti, un’azienda specializzata nella produzione di manufatti di legno destinati alla realizzazione di componentistica per auto, pallets e casse.

L’incessante spinta propulsiva della diversificazione della produzione industriale convinse l’imprenditore castellamontese ad approdare nel settore della realizzazione del polistirolo espanso e, infine, in quello dello stampaggio termoplastico. Oggi la Plastic Legno (che fa parte del Gruppo Sunino) è un’azienda leader nel comparto dell’imballaggio attiva in un’ambito internazionale.

I funerali saranno celebrati nella mattinata di domani, mercoledì 4 ottobre alle ore 10,00 nella chiesa parrocchiale di Castellamonte.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2018

Cuorgnè: domenica 21 ottobre “Gran Castagnata” e “Passerella Cinofila” in piazza Martiri

Con l’arrivo dell’Autunno tornano in Canavese le tradizionali “Castagnate”: domenica 21 ottobre sarà la volta di […]

leggi tutto...

Canavese

/

16/10/2018

Trapianto di polmoni a cuore fermo al “Maria Vittoria”. Il donatore è un 40enne canavesano

Primato all’ospedale Maria Vittoria di Torino: l’équipe chirugica diretta dal professor Emilpaolo Manno ha eseguito, oggi, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/10/2018

Chivasso: dopo quattro anni riapre nel 2019 la sede Inps. Il sindaco Castello: “Stop ai disagi”

Nel 2015, la notizia della chiusura della sede Inps di via Demetrio Cosola a Chivasso, fu […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy