Lotta serrata allo spaccio di droga in Canavese: i carabinieri denunciano due giovani di Ivrea

Ivrea

/

15/12/2018

CONDIVIDI

L’attività di contrasto proseguirà nelle prossime settimane anche presso le scuole del Canavese già oggetto di controlli

Prosegue l’attività antidroga da parte dei carabinieri della Compagnia di Ivrea, per contrastare lo spaccio e l’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani del Canavese. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà uno studente di 17 anni ed un ragazzo di 27 anni entrambi di Ivrea. Nel corso di un controllo operato due giorni fa in pieno pomeriggio nei pressi del Ponte Vecchio, a Ivrea, il primo è stato trovato in possesso di una busta trasparente contenente 80 grammi di marijuana e 380 euro in contanti.

Nella sua abitazione è stata rinvenuta e sequestrata una dose di marijuana.

Presso l’abitazione del 27enne, i militari hanno rinvenuto due dosi di ecstasy ed una cartuccia calibro 12, illegalmente detenuta. Sostanza stupefacente, denaro e munizione sono stati sottoposti a sequestro. I due giovani sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per il 27enne è scattata anche una denuncia per detenzione abusiva di munizioni.

L’attività antidroga proseguirà nelle prossime settimane anche presso le scuole del Canavese, dove già nei giorni scorsi i militari hanno svolto dei controlli avvalendosi dei cani antidroga del Nucleo Cinofili di Volpiano.

Leggi anche

20/11/2019

Torino-Aosta: dopo due giorni di chiusura riapre al traffico il tratto tra San Giorgio e Scarmagno

Riapre al traffico l’autostrada A5 in direzione di Aosta. Dopo 48 ore di grandi disagi per […]

leggi tutto...

20/11/2019

Karate: i giovani atleti della Rem Bu Kan di Rivarolo conquistano due ori e fanno man bassa di premi

Domenica 17 novembre presso il palazzetto dello sport Cavalier Gerardi, a Cigliano, organizzato dall’Asd Karate Bushido […]

leggi tutto...

20/11/2019

Ivrea: il giudice respinge il ricorso delle mamma “No Vax”. Le figlie non potranno entrare a scuola

Le due figlie non erano in regola con le vaccinazioni obbligatorie e la dirigenza della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy