Lombardore, rapina con sparatoria al ristorante-brasserie “Bistekka”

Lombardore

/

09/08/2015

CONDIVIDI

Uno dei dipendenti del locale ha cercato di inseguire i banditi ma questi hanno esploso cinque colpi di pistola contro le vetrine

Sembra un copione ben collaudato. I rapinatori prendono di mira i ristoranti più noti del Canavese, alleggeriscono i titolari del cospicuo incasso della giornata e si dileguano nel volgere di pochi minuti senza lasciare tracce. L’ultimo in ordine di tempo, dopo il “Bora-Bora”, è stato il ristorante-brasserie “Bistekka” che si trova in via Rivarolo Beltrama a Lombardore. Erano da poco trascorse le due di questa mattina. Alla chiusura del locale, quattro malviventi armati e, con il volto nascosto da un passamontagna, sono entrati in azione: dapprima hanno costretto, armi in pugno, il fratello del titolare a recarsi nell’abitazione facendosi consegnare tutto il contante custodito nella cassaforte e, in un secondo tempo, hanno fatto irruzione nel locale minacciando il personale presente, si sono impossessati del denaro dalla cassa e sono fuggiti.

Uno dei dipendenti ha cercato di inseguire i banditi, ma questi per tutta risposta hanno esploso cinque colpi di pistola, infrangendo alcune vetrine del ristorante. Poi la banda si è data alla fuga. Non ci sono feriti. I titolari del locale hanno avvertito le forze dell’ordine. Sul luogo della rapina sono intervenuti i carabinieri della stazione di Leinì e quelli della Compagnia di Venaria. Il “colpo” ha fruttato ai rapinatori circa 2mila euro. Non è un bel momento quello che stanno vivendo i ristoratori canavesani che adesso vivono con l’incubo di essere aggrediti e sequestrati o diveder entrare nei loro locali rapinatori anzichè clienti.

La rapina segue, a distanza di una settimana, quella messa a segno, seppure con modalità diverse, ai danni del titolare del ristorante “Bora-Bora”. Anche in quell’occasione i banditi si erano impossessati di un congruo bottino e sono scomparsi nel nulla. I carabinieri indagano a tutto campo e, anche in questo caso, è iniziata la caccia all’uomo.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/10/2019

Detenuti e lavoro: la Regione “apre i cantieri” e stanzia mezzo milione di euro destinato ai Comuni

La Regione Piemonte ha pubblicato un bando rivolto ai Comuni e alle Unioni di comuni, per […]

leggi tutto...

17/10/2019

Raffica di furti in villa ad Arè, Rodallo e Caluso. Adesso i ladri colpiscono in pieno giorno

È da dieci giorni che i ladri imperversano tra Aré, Rodallo e Caluso. E i residenti […]

leggi tutto...

17/10/2019

Caselle: si depressurizza la cabina, aereo proveniente da Napoli costretto ad atterrare a Genova

Momenti di paura per i 120 passeggeri del volo Napoli-Torino a causa di un atterraggio di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy