Lombardore: precipita dal tetto e muore. E’ scomparso a 66 anni lo scultore Raffaele Mondazzi

30/11/2019

CONDIVIDI

Quando i carabinieri di Leinì sono giunti in via Rivarolo Beltrama dove si trovava il deposito hanno trovato l'uomo ormai privo di vita

Lombardore: precipita dal tetto e muore. E’ scomparso a 66 anni lo scultore Raffaele Mondazzi. E’ deceduto in un tragico incidente il famoso scultore Raffaele Mondazzi che è stato trovato cadavere dai carabinieri della stazione di Leinì nella serata di ieri, venerdì 29 novembre, in una proprietà dell’artista a Lombardore.

Stando a una prima e provvisoria ricostruzione, l’uomo, 66 anni, si era recato a Lombardore nel pomeriggio per verificare che il maltempo non avesse danneggiato un fabbricato che utilizzatva come deposito per le sue sculture, Per cause ancora in via di accertamento è salito sul tetto dal quale sarebbe scivolato precipitando al suolo da quattro metri di altezza.

Il violento impatto con il suolo è stato fatale per Raffaele Mondazzi. E’ stato il fratello, che non aveva più ricevuto notizie del congiunto, a dare l’allarme. La richiesta di soccorso alla centrale operativa del 118 è giunta alle 20.30. Quando i carabinieri sono giunti in via Rivarolo Beltrama dove si trovava il deposito hanno trovato l’uomo ormai privo di vita.

Nato nel 1953 in provincia di Forlì Raffaele Mondazzi era uno sculture affermato. Molte delle sue operae hanno partecipato a prestigiose mostre collettive e personali.

Leggi anche

30/05/2020

Coronavirus, il presidente della Regione: “Abbiamo i numeri per riaprire i confini il 3 giugno”

Ospite di Tgcom24 il presidente Alberto Cirio ha affermato che “il Piemonte ha i numeri in […]

leggi tutto...

30/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, sabato 30 maggio 7 decessi e 82 contagi. Il Covid-19 rimane tra noi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi sabato 30 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

30/05/2020

Chivasso, messaggio del sindaco Castello: “Abbiamo riaperto i mercati ma la prudenza è d’obbligo”

Pubblichiamo il messaggio che il sindaco di Chivasso Claudio Castello rivolge ai cittadini dove si fa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy