Lodo Asa, sindaci e Regione hanno deciso: si tratta con il commissario straordinario Ambrosini

Canavese

/

08/04/2016

CONDIVIDI

Questa mattina gli amministratori hanno incontrato il vicepresidente Aldo Reschigna. A dirigere la trattativa sarà l'assessore al Bilancio

La decisione è stata presa: i comuni che facevano parte dell’ex consorzio Asa e le ex comunità montane intavoleranno una trattativa con il commissario liquidatore Ambrosini una transazione. E’ quanto è stato deciso nell’incontro che si è svolto questa mattina con il vice presidente Regionale Aldo Reschigna. L’obiettivo era quello di chiarire la situazione del Lodo Asa. All’incontro hanno partecipato, per la Regione Piemonte, oltre all’assessore Reschigna anche il direttore dell’ufficio finanziario regionale Lepri e i consiglieri regionali Davide Gariglio e Claudia Porchietto.

Nel palazzo della presidenza regionale in piazza Castello a Torino, erano presenti tutti i 51 Sindaci dell’ex consorzio Asa, i tre commissari delle ex comunità montane e i sindaci dell’ex comunità montana Dora Baltea e il primo cittadino di Rocca Canavese (ex comunità montana Alto Canavese). Al termine dell’incontro si è deciso di formare una delegazione costituita da quattro o cinque sindaci, oltre ai tre commissari delle comunità montane che, con il vicepresidente Regionale, andranno ad incontrare il commissario Straordinario Stefano Ambrosini per una transazione relativa ai 37 milioni di euro più le spese accessorie.

Tra i partecipanti alla trattativa sarà presente anche un sindaco in rappresentanza dei sette comuni dell’ex Comunità montana Dora Baltea che pur non avendo mai usufruito del servizio Asa (fa parte di un altro consorzio) si troveranno, in caso di scioglimento definitivo delle ex comunità montane, a dover suddividere le quote di un debito di cui non sanno nulla. La cabina di regia nella trattativa sarà costituita dalla Regione Piemonte tramite l’assessore al Bilancio Aldo Reschigna. Nella prossima settimana sarà indetto un tra tutti i sindaci del bacino ex Asa  per la nomina dei sindaci della delegazione trattante.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy