Locana: va a pesca e muore nel greto del torrente. La salma è stata recuperata dal Soccorso Alpino

Locana

/

09/09/2017

CONDIVIDI

Il cadavere del pescatore di 77 anni, residente nel Biellese, è stato portato a valle nella prima mattinata di sabato 9. L'uomo è forse è scivolato dalla sponda del torrente

Ha perso la vita, per cause ancora da accertare, dopo aver trascorso la giornata a pescare nel greto del Rio Molerio, nella zona di Locana: a ritrovare il corpo esanime dell’anziano di 77 anni residente a Cossato, un comune del Biellese sono stati i tecnici del Soccorso Alpino della stazioni di Locana , Ceresole Reale e Valprato Soana. L’ipotesi più probabili è che l’uomo, nel risalire sia scivolato lunga la sponda del torrente e che sia morto a causa dei traumi riportati.

A lanciare l’allarme sono stati, nella serata di ieri, venerdì 8 settembre, i famigliari dello sfortunato pescatore quando questi alle 20,30 non aveva fatto ritorno a casa. Le squadre del soccorso alpino hanno impiegato alcune ore a ritrovare e recuperare la salma a causa del terreno impervio e della profonda oscurità. A chiarire definitivamente le cause del decesso sarà l’autopsia, disposta dal magistrato di turno in procura a Ivrea e che sarà eseguita dal medico legale. Alle ricerche hanno preso parte anche i carabinieri della Compagnia di Ivrea, il personale sanitario del 118 e i vigili del fuoco di Ivrea.

A indicare in qualche modo in quale zona del territorio poteva essersi diretto il pescatore è stato il ritrovamento dell’auto alle 22.30 in borgata Chironio di Locana. Inizialmente le ricerche si erano spostate in Val Soana perchè ai famigliari il pescatore aveva detto che aveva intenzione di recarsi. La conferma che l’uomo si trovava nei pressi del centro abitato di Locana è arrivata dalla cella telefonica che ha agganciato il segnale del telefono cellulare del pescatore.

E infatti, il cadavere è stato individuato nella Valle Orco nei pressi della frazione Cabrelle di Locana. La salma è stata recuperata soltanto alle 10,00 di oggi, sabato 9 settembre.

Dov'è successo?

Leggi anche

01/06/2020

Rivarolo: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza

Rivarolo Canavese: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza. […]

leggi tutto...

01/06/2020

Ciriè: individuato dai carabinieri il 15enne che ha “palleggiato” con un riccio fino ad ucciderlo

E’ un 15enne residente in un piccolo comune dell’Alto Canavese che sabato scorso si è divertito […]

leggi tutto...

01/06/2020

Coronavirus in Piemonte: i pazienti in ospedale scendono sotto quota mille. Oggi un solo decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 1° giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy