Locana: tenta di spegnere l’incendio in casa ma i fumi lo intossicano. 56enne grave alle Molinette

04/09/2019

CONDIVIDI

L'incendio è divampato in piena notte. Alcune squadre dei vigili del fuoco hanno lavorato ore. Il proprietario ha inalato i fumi dell'incendio

E’ rimasto seriamente intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme che erano improvvisamente divampate all’interno della propria abitazione: un uomo di 56 anni è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Molinette di Torino. E’ accaduto nella notte di mercoledì 4 settembre, intorno alle 3,00 in un’abitazione di via San Meinerio a Locana.

I rumori causati dall’uomo per spegnere il rogo hanno svegliato i vicini che, quando si sono resi conto di quanto stava accadendo hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di San Maurizio Canavese, Ivrea e Castellamonte che dopo alcune ore di lavoro sono riuscite a domare l’incendio che ha distrutto la casa.

I pompieri hanno estratto l’uomo dall’abitazione in fiamme e lo hanno affidato alle cure del personale sanitario del 118, il quale, dopo aver stabilizzato il paziente ne hanno disposto il trasferimento a bordo dell’eliambulanza del 118 all’ospedale Molinette di Torino.

A causa dei fumi inalati dovrà essere sottoposto ad alcune sedute in camera iperbarica. E’ grave ma non in pericolo di vita. I medici monitorano costantemente i parametri vitali del paziente intossicato. I carabinieri indagano per risalire alle cause che hanno determinato il rogo. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

16/09/2019

Previsioni metereologiche: caldo e sereno fino a metà settimana. Nn Canavese cielo poco nuvoloso

Queste le previsioni metereologiche di lunedì 16 settembre: AL NORD Tempo sostanzialmente stabile su tutte le […]

leggi tutto...

15/09/2019

Alla scoperta del Duomo gotico e dei nocciolini di Chivasso con il Consorzio operatori del Canavese

Il Consorzio operatori turistici Valli del Canavese, in collaborazione con Ascom Chivasso, organizza per domenica 22 […]

leggi tutto...

15/09/2019

La Regione stanzia 15 milioni per iniziative di contrasto alla violenza su bambini e adolescenti

L’assessore regionale alle Politiche sociali, Chiara Caucino, annuncia la pubblicazione del bando “Ricucire i sogni”, che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy