Il liceo “Faccio” di Castellamonte si fonde con l’Istituto 25 Aprile di Cuorgnè: autonomia addio

19/03/2018

CONDIVIDI

L'incorporazione darà vita all'Istituto Superiore più grande del Canavese, ma le preoccupazioni per la perdita d'identità permangono

Non è una bella novità quella che il Piano di dimensionamento scolastico per l’anno 2018/2019 riserva per la città di Castellamonte: fra pochi mesi il lieco artistico “Felice Faccio” vanto e orgoglio di tutta la comunità sarà costretto a ad effettuare una fusione con l’Istituto XXV Aprile di Cuorgnè. Un provvedimento che cancella decenni di autonomia scolastica. Dal punto di vista organizzativo e scolastico la fusione non comporterà significative variazioni per gli studenti e per i docenti.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pasquale Mazza ha cercato di opporsi a questa decisione ma senza raggiungere risultati apprezzabili. Una cosa è certa: l’incorporazione con il XXV Aprile di Cuorgnè darà vita all’Istituto Superiore più grande del Canavese. Il sindaco ha sottolineato di aver ricevuto ampie rassicurazioni sulla formazione artistica del prossimi dirigente scolastico.

La maggiore preoccupazione nutrita dalle forze politiche di opposizione, riguarda la possibilità che siano ridimensionati i laboratori, in special modo quello della ceramica, che causerebbe un danno per tutto il territorio. Preoccupazioni che nell’ultimo consiglio comunale la consigliera Chiara Faletto ha cercato di dissipare chiarendo il fatto che, sebbene la presidenza sarà trasferita a Cuorgnè, i laboratori e la segreteria rimarranno a Castellamonte.

Dov'è successo?

Leggi anche

05/07/2020

Chivasso: l’epidemia non ferma il “Trail delle Colline”. L’11 ottobre la grande kermesse sportiva

La macchina organizzativa del Trail delle Colline non ha spento i motori nemmeno in questi mesi […]

leggi tutto...

04/07/2020

Ceresole Reale: due escursionisti smarriscono la strada del ritorno. Salvati dal Soccorso Alpino

Erano saliti fino ai laghetti di Bellagarda sul sentiero all’Alpe Crusionay in Valle Orco, ma quanto […]

leggi tutto...

04/07/2020

Coronavirus: solo 9 pazienti in terapia intensiva e oltre 25mila guariti. Il bollettino di oggi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,00 di oggi, sabato 4 giugno, i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy