L’ex sindaco Coral risarcirà il danno d’immagine a Leinì e Volpiano con 100mila euro

Leinì

/

08/03/2017

CONDIVIDI

Le due amministrazioni si erano costituite parte civile nell'ambito del processo "Minotauro"

Ancora una tegola che cade sulla testa dell’ex l’ex sindaco di Leinì Nevio Coral che si trova attualmente in carcere dopo la condanna a otto anni di reclusione confermata dalla Corte di Cassazione per concorso esterno in associazione mafiosa nell’abito del processo Minotauro”: l’ex amministratore dovrà risarcire i comuni di Volpiano e Leinì che si erano costituiti parte civile nel procedimento giudiziario. Centomila euro in tutto per il danno di immagine che il coinvolgimento prima nell’inchiesta e nel processo dopo che Coral avrebbe causato ai due comuni (il ministero dell’Interno aveva sciolto per infiltrazioni mafiose il consiglio comunale di Leinì che era stato in seguito commissariato dalla Prefettura).

L’ex sindaco è stato anche condannato a pagare le spese processuali sostenute dai due comuni. A proporre l’accordo transattivo erano stati i legali di Nevio Coral e le due amministrazioni comunali interessate hanno accettato. Il versamento del risarcimento dovrebbe essere effettuato nei prossimi giorni.

L’ex sindaco è stato anche condannato a pagare le spese processuali sostenute dai due comuni. A proporre l’accordo transattivo erano stati i legali di Nevio Coral e le due amministrazioni comunali interessate hanno accettato. Il versamento del risarcimento dovrebbe essere effettuato nei prossimi giorni.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy