E’ di Levone il piccolo genio della matematica che a 11 anni ha sbaragliato migliaia di concorrenti

20/10/2019

CONDIVIDI

Matteo Candido si è classificato al concorso nazionale di Cervia conquistando il decimo posto assoluto

Frequenta la scuola media all’Istituto comprensivo di Caselle, lo studente 11enne di Levone che si è classificato al decimo posto alla finalissima di Kangourou, il campionato di matematica che ha avuto luogo a Cervia e al quale hanno partecipato migliaia di studenti provenienti da tutta Italia. Matteo Gabriele Candido ha mostrato, fin dai primi anni la sua innata propensione per i numeri e per il calcolo. Un’attitudine che si è affinata nel corso degli anni e che lo ha portato al concorso nazionale di Cervia dove si è classificato al decimo posto assoluto nella categoria Ecolier.

Ad accompagnare Matteo Gabriele Candido sono stati i genitori Giuseppe e Maria Grazia Cudrano che non fanno mistero del loro orgoglio e della propria soddisfazione. Approdare a Cervia non è stato affatto semplice: Matteo ha dovuto affrontare selezioni durissime che ha superato accendendo alla finale di Cervia passando davanti a preparati studenti universitari.

Un vero e proprio talento, insomma, che si è fatto onore, in una kermesse, come quella di Kangourou Italia che ha creato molte occasioni di incontro tra i ragazzi e che è stato preso a modello da altre nazioni europee. Matteo può essere fiero di sé stesso.

Leggi anche

18/02/2020

Rivarolo: operaio morto nel sottopasso. Indagati il sindaco, due assessori e tecnici comunali

Sono dieci gl’indagati a vario titolo per la morte di Guido Zabena, l’operaio di 51 anni […]

leggi tutto...

18/02/2020

San Francesco: incontro con Luca Salvadeo, autore di un libro sull’amore per il ciclismo e per la vita

San Francesco al Campo: incontro con Luca Salvadeo, autore di un libro sull’amore per il ciclismo […]

leggi tutto...

18/02/2020

La Lega propone la revoca delle borse di studio agli studenti universitari protagonisti di atti violenti

Niente borse di studio agli studenti universitari che si rendono protagonisti di gravi atti di violenza. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy