Levone in lutto per la scomparsa del professor Claudio Cardellini stroncato da un infarto

16/07/2017

CONDIVIDI

Il docente è morto nella serata di sabato 15 luglio nella sua casa. I funerali saranno celebrati lunedì 17 luglo alle 16,00

Si trovava nella cantina di casa ed è stato stroncato in pochi istanti fa un fulmineo infarto: è morto così il professor Claudio Cardellini, 64 anni, medico legale e apprezzato docente universitario. E’ accaduto nella serata di sabato 15 luglio a Levone. Neanche l’immediato intervento della moglie, Emilia Contenti, medico condotto a Favria, è servito a rianimare Claudio Cardellini, così come non sono valsi a nulla gli sforzi compiuti dai sanitari del 118 che per un’ora hanno praticato il massaggio cardiopolmonare con la speranza di poter consentire al cuore di poter pulsare di nuovo.

Consulente del tribunale di Torino, esperto di medicina legale (aveva anche analizzato a fondo la Sacra Sindone, il lenzuolo di lino che si ritiene abbia avvolto il corpo martoriato di Gesù quando venne deposto dalla croce) era un apprezzato docente universitario. La sua improvvisa scomparsa ha creato non poco sconcerto a Levone dove il professore Claudio Cardellini e la moglie Emilia Contenti, erano molto conosciuti ed apprezzati per la loro riservatezza e le doti umane.

La cerimonia funebre sarà celebrata lunedì 17 luglio alle ore 16,00 nella chiesa parrocchiale di Sa Giacomo a Levone.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy